Sab. Gen 22nd, 2022

“E’ inquietante il legame tra politica e ‘Ndrangheta emerso nel corso della missione della commissione Antimafia che si e’ conclusa oggi a Reggio Calabria”. Lo affermano in una nota Nicola Pellicani e Walter Verini, deputati Pd membri dell’Antimafia. “Le audizioni – proseguono gli esponenti dem – hanno confermato un quadro criminale allarmante, con un forte radicamento delle cosche nel territorio, ma con una diffusione e una ramificazione di interessi in Italia e in tutto il mondo. Un’organizzazione capace di reinvestire gli enormi proventi del traffico di droga con investimenti nel mondo economico e finanziario. In prefettura risultano 133 famiglie, raggruppate in 111 consorterie, che possono contare su migliaia di affiliati. L’azione di contrasto dello Stato alla criminalita’, attraverso il lavoro delle forze di polizia e della Dda, ha prodotto risultati molto rilevanti. E’ pero’ necessaria maggior attenzione da parte delle istituzioni, anzitutto adeguando gli organici della Procura e degli Uffici giudiziari”. Pellicani e Verini sottolineano quindi che “sono preziose le attivita’ svolte dalle molteplici associazioni e cooperative sociali che offrono risposte concrete e incoraggianti per l’intera societa’ calabrese.

*Agisce in un contesto cosi’ difficile Maria Teresa Fragomeni, sindaca di Siderno da poco eletta, in Comune piu’ volte sciolto e gia’ oggetto di indimidazioni. Da lei e’ arrivato un messaggio davvero positivo per la rinascita della Calabria*. All’orizzonte – concludono – ci sono importanti sfide, a partire dagli investimenti previsti per il Pnrr, risorse preziose che non possono finire nelle mani della criminalita’”.

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.