Sab. Mag 28th, 2022

Nicodemo Librandi e più in generale l’omonima azienda il cui lavoro con la vigna e con il vino va avanti da quattro generazioni, ha dato sicuramente una interpretazione personale, moderna e innovativa alla viticoltura ed enologia calabrese. Facendo leva sulla tradizione, la ricerca, la sperimentazione ha dimostrato che si possono ottenere ottimi risultati in zone, quali il cirotano,  il distretto vitivinicolo più importante della Calabria”.

E’ quanto afferma Franco Aceto presidente di Coldiretti Calabria che a nome personale e di tutta l’organizzazione si congratula con Nicodemo Librandi  per il dottorato di ricerca Honoris Causa in “Scienze Agrarie, Alimentari e Forestali” conferito dal Ministro dell’Università e della Ricerca prof.ssa Maria Cristina Messa che ha approvato le delibere del Senato Accademico e del Consiglio del Dipartimento dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria. Una azienda di eccellenza, innovativa e antesignana nella ricerca e sperimentazione di vitigni autoctoni che ha fissato, conservato ed esaltato il patrimonio viticolo. L’azienda Librandi, che è socia di Coldiretti, è testimonial della nuova agricoltura innovativa e delle filiere aziendali.

Possiamo ben dire – il presidente di Coldiretti – che è una laurea sudatissima in vigna e in cantina, nella valorizzazione e promozione. Questo riconoscimento è il premio al lavoro, alla  qualità e al racconto di un modello produttivo che coniuga la produzione di eccellenza legata ai territori d’origine ed al rispetto e valorizzazione dell’ambiente e che giorno per giorno costruisce asset di sviluppo che il mercato apprezza e premia, fa da traino al territorio ed anche eccellente esempio della multifunzionalità del settore vitivinicolo .

22.01.2022                                                                 Ufficio Stampa Coldiretti Calabria

Facebook Comments
CHIUDI
CHIUDI