Mar. Giu 28th, 2022

Attività dei vigili urbani. Denunciati i genitori che non mandavano a scuola una alunna delle medie

Una ragazza regolarmente iscritta alla scuola media inferiore non frequentava le lezioni. A seguito di una segnalazione in merito , i vigili urbani, su direttive del Comandante Antonino Cogliandro hanno effettuato le indagini del caso e, pertanto ,previa identificazione hanno denunciato i genitori all’autorità giudiziaria. Del caso sono stati interessati anche i servizi sociali. L’attività dei vigili urbani si sta, inoltre, intensificando per combattere il fenomeno indiscriminato di abbandono di rifiuti. E, più specificatamente , dopo la recente istallazione sul territorio comunale di numerose fototrappole proprio al fine di contrastare il deprecabile fenomeno dell’abbandono dei rifiuti si stanno operando parecchi accertamenti. Il sistema, istallato prevede anche l’impiego di telecamere mobili, collocate in punti diversi del territorio comunale, una necessità emersa a causa del selvaggio proliferare di piccoli e grandi abbandoni in spregio non solo alle norme, quanto anche alle regole di convivenza civile e decoro urbano. Tra l’altro i vigili urbani stanno effettuando controlli anche in collaborazione con il personale dell’ufficio preposto, derivanti dai risultati delle discrasie tra anagrafe tributaria ed anagrafe civile. Altro settore in cui è stata intensificata l’attività della polizia comunale è quella in materia stradale per cercare di combattere il “parcheggio selvaggio” e negli ultimi tempi già si sta vedendo qualche risultato positivo anche se, ancora, c’è da lavorare parecchio per sanare questo delicato problema.Intanto, nell ultima settimana, in materia di polizia stradale, a parte le multe per sosta selvaggia, sono stati identificati e sanzionati diversi cittadini; sono state ritirate n.2 carte di circolazione e si è proceduto ad un sequestro amministrativo di un veicolo perché circolava privo di assicurazione.

ARISTIDE BAVA

Facebook Comments
CHIUDI
CHIUDI