Ven. Mag 27th, 2022

Poi arriva alta pressione delle Azzorre

Continuerà fino a mercoledì

l’afflusso di aria fredda di origine artica sul nostro Paese,

poi l’alta pressione delle Azzorre conquisterà tutta l’Italia.

Tempo instabile, quindi, nelle prossime ore sui rilievi centrali

adriatici, sulle zone interne della Calabria e sulla Sicilia

centro-orientale. Mercoledì un rapido vortice attraverserà

l’Italia centrale per poi raggiungere rapidamente la Tunisia.

Secondo Stefano Ghetti, meteorologo del sito www.iLMeteo.it, il

tempo tenderà a peggiorare da Marche, Abruzzo e Umbria verso la

Sardegna orientale, interessando parzialmente anche Lazio e

Sicilia. In questo contesto la neve tornerà a scendere a quote

di collina e localmente su alcuni tratti di pianura (quota fino

a 2-300 metri al Centro e 500 metri in Sardegna). Al Nord si

vedranno già i primi segni dell’avanzamento dell’anticiclone che

da giovedì e almeno fino a tutto il weekend conquisterà tutto il

Paese. I venti soffieranno ancora molto forti di Grecale sul Mar

Tirreno, sul basso Adriatico e sullo Ionio. Le temperature

continueranno a rimanere molto basse su tutte le regioni (solo

4-5°C di giorno al Nord, 10 al Centro e 13 al Sud), con intense

gelate al Settentrione (fino a -5°C a Milano e Torino) e sulle

zone interne del Centro. I valori cominceranno ad aumentare

soltanto a partire dal weekend.

Nel dettaglio

Martedì 11. Al nord: soleggiato e freddo. Al centro: instabile

sui rilievi adriatici con neve debole a bassa quota. Al sud:

neve in Basilicata, piogge sparse su Sicilia

centro-settentrionale e in Calabria.

Mercoledì 12. Al nord: sole e freddo. Al centro: peggiora dalle

Adriatiche verso il Lazio e Sardegna orientale con neve in

collina. Al sud: peggiora in Sicilia con piogge e neve a 1300m.

Giovedì 13. Al nord: bel tempo ma tornano le nebbie. Al centro:

soleggiato. Al sud: tante nubi solo su Appennini e Sicilia

tirrenica.

Weekend con sole ovunque salvo nebbie al Nord e temperature in

aumento.

Facebook Comments
CHIUDI
CHIUDI