Ven. Mag 27th, 2022
"Il Partito Democratico ha uno

statuto e dei regolamenti che organizzano e garantiscono la

regolarità del voto nelle competizioni interne, anche in

Calabria ci siamo impegnati per la loro attuazione, come ovvio

che sia. Se Mario Franchino ritiene che ciò sia sintomo di

protervia e che avremmo dovuto oltremodo premiarlo per aver

disatteso i regolamenti, resi pubblici due mesi addietro, o è in

malafede oppure profondamente distratto, caratteristiche

entrambe che comunque avrebbero cozzato con il ruolo di

segretario regionale a cui aspirava”. Lo dichiara Stefano

Graziano, commissario del Partito Democratico della Calabria.

Facebook Comments
CHIUDI
CHIUDI