Lun. Mag 23rd, 2022

Nuova giornata di sciopero dei lavoratori di Locride Ambiente, la società che si occupa del servizio di raccolta rifiuti nei comuni del territorio reggino. Ad annunciarlo è il sindacalista dello Slai-Cobas Nazzareno Piperno.

««I lavoratori – sostiene Piperno – continuano a rimanere senza stipendi, nell’indifferenza del datore di lavoro e degli enti appaltanti, entrambi obbligati per legge a garantire la regolarità retributiva e contributiva per tutti», aggiungendo che «la situazione descritta è, ormai, insostenibile» e sottolineando come i lavoratori «con il presidio intendono rappresentare pubblicamente le loro condizioni, difficili e intollerabili, con le quali da anni sono costretti a convivere, nella speranza che, una volta per tutte, le loro istanze possano ottenere l’attenzione che meritano e trovare una soluzione definitiva».

Il presidio è annunciato per il prossimo 20 gennaio in piazza Vittorio Veneto a Siderno, davanti al palazzo comunale.

Facebook Comments
CHIUDI
CHIUDI