Gio. Dic 1st, 2022

Lo sport e il calcio calabrese, in particolare quello vibonese, piangono la scomparsa di Carmelo Fuscà. Ex Presidente della Vibonese negli anni ’80, era per tutti il “Commendatore”. Negli anni alla guida dei rossoblu, aveva portato il club dai bassifondi dei dilettanti alla Serie D. Ma non solo Vibonese. La sua figura, a livello sportivo regionale, era apprezzata per i ruoli dirigenziali in seno a Figc, Lnd e Coni, come dirigente benemerito. Tanti gli attestati di stima dal mondo dello sport calabrese, tra cui anche la nota di cordoglio della Vibonese: “Il presidente Pippo Caffo e tutta l’U.S. Vibonese Calcio – si legge – si uniscono al dolore della famiglia Fuscà per la scomparsa del Commendatore Carmelo Fuscà, la cui figura è legata indissolubilmente a tutto il calcio calabrese, avendo ricoperto ruoli di prestigio in Figc, Coni e Lnd, e alla storia sportiva del club rossoblù avendolo guidato, con passione, caparbietà e lungimiranza, dalla prima categoria fino al massimo campionato dilettanti. Sentite condoglianze”.

strettoweb.com

Facebook Comments
Print Friendly, PDF & Email