Sab. Ago 20th, 2022

Domani la consegna del video “Ama Reggio” con l’Associazione Biesse

Prosegue il ricco calendario di iniziative del Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria. Oggi 14 marzo il MArRC celebra la Giornata Nazionale del Paesaggio, istituita dal Ministro Dario Franceschini per promuovere la cultura del paesaggio e sensibilizzare i cittadini verso la sua tutela e valorizzazione.

«Ogni anno, dal 2016 – dichiara il direttore Carmelo Malacrino – questa Giornata Nazionale ci ricorda quanto sia importante promuovere la cultura del paesaggio in tutte le sue forme e sensibilizzare i cittadini sui temi a essa legati. Dalla sua riapertura il MArRC si è sempre impegnato con iniziative volte a valorizzare il paesaggio culturale, anche con la pregiata collaborazione di enti e associazioni. Il nostro territorio – prosegue Malacrino – è straordinariamente ricco, quanto incredibilmente fragile. La tutela delle sue identità – dalla natura alle tradizioni, dall’enogastronomia alle minoranze linguistiche – significa consegnare alle generazioni future un patrimonio inestimabile: la storia delle nostre tante culture».

Complice la giornata settimanale di chiusura al pubblico, le iniziative si sono svolte sui canali social. I Funzionari archeologi del Museo, Daniela Costanzo e Maurizio Cannatà, hanno realizzato una campagna di comunicazione scientifica sui diversi temi del paesaggio culturale. «Quattro direttrici (paesaggi del rito, paesaggi funerari, paesaggi urbani e paesaggi produttivi) sviluppate a partire da reperti conservati al Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria – commenta la dott.ssa Costanzo – per comunicare al pubblico la complessità dei paesaggi antichi: non semplicemente ambienti naturali, ma complessi palinsesti che, a partire dalle condizioni ambientali, hanno accolto, trasformato e perpetuato le azioni umane nelle loro più diverse manifestazioni: elaborazione di culti, simboli e credenze, organizzazione degli spazi cittadini, sfruttamento del territorio e produzioni».

Domani 15 marzo torneranno gli “Appuntamenti al MArRC”, alle ore 17.00 nella Sala conferenze del Museo, con l’evento promosso dall’Associazione Biesse. Sarà presentato il video “Ama Reggio” voluto dal dott. Antonio Enrico Squillace in sinergia con l’Associazione presieduta da Bruna Siviglia. La storica bellezza della città sarà rappresentata in una sequenza di immagini speculari, che volutamente sono state messe insieme senza una logica temporale, proprio per suscitare continui ricordi ed emozioni. «Una sorta di macchina del tempo – spiega la dott.ssa Siviglia – che suscita nello spettatore un salto nel passato, rappresentato da molteplici ricordi: delle vecchie strade alle piazze, dalle fontane alle chiese, fino ai nostri luoghi preferiti, passando da quegli aspetti della vita quotidiana che in alcuni momenti si incrociano anche con gli eventi dolorosi vissuti da questa città. Un amore che si traduce nel racconto della bellezza storica di questa città, raccontata attraverso un video di 15 minuti realizzato con vecchie cartoline concesse da amici e collezionisti, comprate negli anni nei mercatini di strada o tratte da vecchi libri».

Un video accompagnato nella sua sonorità dalla musica del grande Domenico Modugno, dal titolo “Reggio Calabria”, rivisitata dal gruppo musicale dei Kalavria. «La collaborazione con l’Associazione Biesse – aggiunge il direttore Malacrino – è preziosa e continua a crescere, non solo sul binomio cultura e legalità. Questa iniziativa ci regalerà mille suggestioni, la storia più intima della comunità reggina: quella con gli spazi della sua città. Sono particolarmente emozionato per il desiderio di consegnare questo video al Museo, che ne diventerà custode per il futuro».

L’incontro, dopo i saluti del direttore del Museo e dell’assessore alla cultura del Comune di Reggio Calabria Irene Calabró, vedrà gli interventi della dott.ssa Siviglia, del dott. Squillace e della prof.ssa Roberta Schenal. L’ingresso sarà libero fino a disponibilità dei posti a sedere e nel rispetto dei protocolli di sicurezza covid.

Si comunica che la presentazione del volume del prof. Fabrizio Mollo, “L’insediamento di S. Gada di Laino Borgo”, promosso dal Touring Club Italiano, Sezione di Reggio Calabria, previsto per mercoledì 16 sarà rinviato a martedì 22 marzo.

Reggio Calabria, lì 14.03.2022                                                                  La Direzione

Facebook Comments
Print Friendly, PDF & Email
CHIUDI
CHIUDI