Mer. Lug 6th, 2022
Featured Video Play Icon

L’uomo si trovava nei pressi della linea ferroviaria, il passaggio del treno lo ha risucchiato e fatto sbattere con la testa contro il mezzo

Una tragedia si è verificata nel pomeriggio di ieri alla stazione ferroviaria di Scalea. Un 81enne, F.C., è morto inciampando sui binari. L’anziano, secondo le ipotesi nate da una prima ricostruzione della vicenda, stava raccogliendo della legna nei pressi della ferrovia quando, all’improvviso, sarebbe stato risucchiato dalla velocità di un treno in transito che di conseguenza lo ha travolto. Cadendo sui binari, l’anziano ha infatti sbattuto con la testa sul mezzo ed è morto sul colpo. Su quanto accaduto sta continuando a indagare la Polfer.

Immediati i soccorsi, ma gli operatori del 118 non hanno potuto far altro che constatare il decesso. Intervenuti sul luogo dell’incidente i vigili della polizia municipale del Comune, che hanno poi allertato la polizia ferroviaria. L’incidente ferroviario ha creato diversi disagi alla circolazione dei treni nelle ore successive. Di seguito le tratte segnalate da Ferrovie Italiane: la Frecciarossa 9583 Torino Porta Nuova (8:00) – Reggio Calabria Centrale (18:57) direttamente coinvolta e poi gli altri convogli fermi FR 9587 Torino Porta Nuova (10:00) – Reggio Calabria Centrale (21:19); FA 8867 Roma Termini (14:05) – Reggio Calabria Centrale (19:38); FA 8332 Reggio Calabria Centrale (15:10) – Roma Termini (20:25); IC 724 Siracusa (10:10) – Roma Termini (21:38); IC 727 Roma Termini (11:26) – Siracusa (22:53); IC 553 Roma Termini (12:26) – Reggio Calabria Centrale (20:16); IC 560 Reggio Calabria Centrale (14:50) – Roma Termini (22:34); R 5584 Cosenza (15:05) – Napoli Centrale (19:08); R 5586 Paola (17:25) – Napoli Centrale (21:08)

strettoweb

Facebook Comments
Print Friendly, PDF & Email
CHIUDI
CHIUDI