Gio. Ago 11th, 2022

Stop al tepore primaverile al Centrosud: neve e freddo sono in arrivo specialmente in montagna da domani e nel weekend. E’ la previsione di Andrea Garbinato, meteorologo de iLMeteo.it, che sottolinea come l’anticiclone attualmente sull’ovest Europa punti la Scandinavia: “con questo spostamento verso le terre vichinghe – afferma – lascerà scoperto il suo fianco meridionale”. Attraverso questo corridoio, già dalle prossime ore, rileva l’esperto, le prime deboli infiltrazioni di aria umida atlantica raggiungeranno la Sardegna e il nostro versante tirrenico con un blando peggioramento del tempo. Le “ritrovate” perturbazioni atlantiche “colpiranno però in modo più diffuso – prosegue Garbinato – la nostra penisola solo da domani, con il ritorno di neve e freddo in montagna al Centrosud. Durante il weekend è previsto lo spostamento di un ciclone dall’Algeria verso la Libia e la persistenza di un flusso atlantico umido da ovest: attese altre nevicate, sempre al Centrosud, con quota neve in calo fino ai 300-400 metri”. Per i giorni successivi, precisa il meteorologo, si prevede una tregua meteorologica tra domenica e lunedì mattina, mentre da martedì sono possibili abbondanti nevicate anche in pianura al Centronord. Nel dettaglio Giovedì 3. Al nord: cielo velato, nubi e qualche pioviggine sul Levante Ligure. Al centro: cielo spesso coperto, piovaschi su alta Toscana. Al sud: dapprima motlo nuvoloso, poi coperto. Venerdì 4. Al nord: instabile in Emilia, neve in Trentino. Al centro: piogge sparse e neve oltre i 600 metri. Al sud: maltempo in arrivo dal pomeriggio con piogge e deboli nevicate oltre i 1000 metri. Sabato 5. Al nord: neve sui rilievi del Piemonte. Al centro: nevicate sull’Appennino oltre i 300-600 metri, poi migliora. Al sud: maltempo con piogge e nevicate oltre i 500 metri. Tendenza. parziale miglioramento domenica; prossima settimana, clima più freddo e precipitazioni ancora nevose a bassa quota.

Facebook Comments
Print Friendly, PDF & Email
CHIUDI
CHIUDI