Mar. Giu 28th, 2022
Featured Video Play Icon

La società, ora a quota 45, era stata deferita per il mancato versamento delle ritenute Irpef e dei contributi Inps. 45 giorni di inibizione per l’amministratore unico Luca Gallo

Il Tribunale Federale Nazionale, presieduto da Carlo Sica, ha sanzionato la Reggina con 2 punti di penalizzazione in classifica, disponendo 45 giorni di inibizione per l’amministratore unico e legale rappresentante pro-tempore del club Luca Gallo.

La società – si legge in una nota della Figc – era stata deferita per il mancato versamento, entro il termine del 16 febbraio 2022, delle ritenute Irpef riguardanti gli emolumenti dovuti ai tesserati per il periodo marzo-ottobre 2021 e dei contributi Inps riguardanti gli emolumenti dovuti ai tesserati per il periodo luglio-ottobre 2021 e comunque per non aver comunicato alla Covisoc, entro lo stesso termine, l’avvenuto pagamento delle ritenute Irpef e dei contributi Inps.

La squadra calabrese, attualmente dodicesima a quota 47, passa così a 45 punti come il Parma.

Facebook Comments
CHIUDI
CHIUDI