Dom. Giu 26th, 2022
Featured Video Play Icon

Oltre 300 militari impegnati, un centinaio gli obiettivi controllati

Sono circa un centinaio i siti controllati in provincia di Reggio Calabria nell’ambito dell’operazione “Deep 2” che ha visto impegnati oltre trecento i carabinieri impegnati nell’operazione dell’organizzazione territoriale e per la Tutela forestale, ambientale e agroalimentare coadiuvati, per la perlustrazione di aree impervie e acquitrinose, dallo Squadrone Eliportato Cacciatori di Calabria, con il supporto aereo dell’ottavo Nucleo Elicotteri di Vibo Valentia, L’operazione, mediante azioni utili a conoscere e valutare il fenomeno in ambito regionale, è stata indirizzata alla prevenzione ed al contrasto dell’inquinamento ambientale, che risulta particolarmente accentuato in Calabria. L’area di intervento ha interessato la fascia medio-costiera ionica, tirrenica e quella dello Stretto in provincia di Reggio Calabria.

Facebook Comments
CHIUDI
CHIUDI