Lun. Giu 27th, 2022
Featured Video Play Icon

La grave situazione che vivono alcuni importanti reparti dell’Ospedale di Polistena, rischia di mettere a repentaglio la stessa  esistenza della struttura Ospedaliera della Piana.

Da diverso tempo,questa Associazione, aveva manifestato la preoccupazione che i vertici dell’Asp di Reggio Calabria avessero  sottovalutato  i pericoli della sopravvivenza di reparti fondamentali,tra i quali Cardiologia, Terapia Intensiva e Medicina e  la grave situazione della carenza di anestesisti.

Il reparto di cardiologia di Polistena allo stato attuale è chiuso ed in grave sofferenza per carenza di personale medico e che attualmente dispone di quattro unità insufficienti a gestire la grande mole di lavoro e le stesse prestazioni ambulatoriali.

In una realtà dove sono in continuo aumento i casi di  malattie cardiovascolari  e dove l’accesso alle cure diventa problematico,il rischio di chiusura definitiva di cardiologia, rischia di dare il colpo di grazie ad un presidio che ,nel corso degli anni, è stato penalizzato a fronte di importante professionalità che lì operano.

Bisogna reperire il personale medico e sanitario,accogliere da subito le disponibilità al proseguo dell’attività lavorativa dei medici che ne hanno fatto richiesta,bandire i concorsi pubblici e reperire unità lavorative facendo scorrere le eventuali graduatorie in possesso dell’Asp.

E’ necessario,come si chiede da più parti che si faccia una ricognizione del personale e valutare tutte le possibilità di attrezzare al meglio i reparti in sofferenza dando respiro  al personale in servizio caricato da turni massacranti.

Al Presidente,Roberto Occhiuto,Commissario a acta, abbiamo già chiesto un incontro per presentare il Dossier Sanità, con il quale viene ridisegnata la medicina territoriale della Piana e al quale hanno contributo , con le loro proposte, figure importanti della Sanità e nello stesso sono contenute le proposte di rilancio del Presidio Ospedaliero di Polistena.

PER DIFENDERE,POTENZIARE E RILANCIARE L’OSPEDALE DI POLISTENA,SABATO  9 APRILE ALLE ORE 9.00,LE ASSOCIAZIONI TERRANNO UN  SIT-IN DAVANTI AL SANTA MARIA DEGLI UNGHERESI .

Polistena 04.04.2022              Aldo Polisena

                                                 Segretario dell’Associazione Progetto                

                                                     Città della  Piana

Facebook Comments
CHIUDI
CHIUDI