Lun. Feb 6th, 2023
Featured Video Play Icon

In “Oggi no” giornata tipo in ex Paese Urss in tempo di pace

Continua dopo la pubblicità...


MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
previous arrow
next arrow

E’ dedicato all’Ucraina ed all’invasione dell’ex Paese dell’Urss da parte della Russia l’ultimo brano, intitolato “Oggi no”, del cantautore calabrese Serafico, alias Vincenzo Facchinieri.

Quanto sta accadendo nella Repubblica di cui è presidente Volodymyr Zelensky ha colpito profondamente Serafico al punto da indurlo a scrivere una canzone in cui si raccontano i vari momenti della giornata tipo di un cittadino ucraino in tempo di pace, intervallati da riferimenti alla triste realtà di oggi.

La canzone si chiude con la descrizione della gente assiepata in un tunnel della metropolitana. Un momento caratterizzato, nonostante nessuno parli, da un silenzio assordante, “mentre il suono delle sirene – si afferma nel testo – gela il sangue nelle vene”. Il cantautore di Amantea (Cosenza), nel brano, suona l’armonica a bocca, rivelando, tra l’altro, un ottimo rapporto con lo strumento. 

Facebook Comments
23 Views
Print Friendly, PDF & Email