Sab. Giu 25th, 2022
Featured Video Play Icon

Il Consiglio dei ministri, su proposta del Ministro dell’interno Luciana Lamorgese, in considerazione dei “pressanti condizionamenti della criminalita’ organizzata, che compromettono il buon andamento e l’imparzialita’ dell’attivita’ comunale”, ha deliberato “lo scioglimento del Consiglio comunale di Portigliola (RC) e l’affidamento, per un periodo di 18 mesi, della gestione del Comune a una commissione straordinaria.

Inoltre, al fine di completare l’opera di risanamento dell’amministrazione comunale, il Consiglio dei ministri ha deliberato la proroga per sei mesi dell’affidamento a una commissione straordinaria della gestione del Comune di Squinzano (LE)”. Lo riporta una nota di Palazzo Chigi.

Il comune era guidato dal sindaco Rocco Luglio dalle elezione del 2017, quando i suoi concittadini lo avevano riconfermato alla guida del paese. La commissione d’accesso antimafia si era insediata nel settembre del 2021 incaricata  dal Prefetto di Reggio Calabria Massimo Mariani di “verificare la sussistenza di eventuali forme di infiltrazione e di condizionamento di tipo mafioso o similare, tali da determinare un’alterazione del processo di formazione della volontà degli organi elettivi e amministrativi, e da compromettere il buon andamento o l’imparzialità dell’amministrazione comunale nonché il regolare funzionamento dei servizi” . Il comune della locride era tra i 21 comuni reggini che si sarebbero dovuti recare alle urne il prossimo 12 giugno erano state presentate le liste con una nuova sfida a due tra l’ex sindaco Luglio e Panetta. Con la decisione di oggi, tutto rinviato a 18 mesi.

Maria Teresa Criniti

Facebook Comments
CHIUDI
CHIUDI