Sab. Ago 20th, 2022

 Il tema della pace sarà il filo conduttore della ” Festa della scuola” una interessante manifestazione organizzata nel centro storico di Siderno superiore , il 28 maggio prossimo, dalla Associazione Museo della scuola “I Care”, presieduta dal Dirigente scolastico Vito Pirruccio. L’evento, che ha per tema specifico ” Pace e libertà – 100 anni dalla nascita di Mario Lodi”, prenderà l’avvio alle ore 16.30 presso il Palazzo Amato-Giannini, con l’apertura di una estemporanea di pittura, per poi proseguire nell’anfiteatro di Siderno Superiore con un convegno sul tema della pace e della liberta che avrà come relatore Salvatore Napoli. Al convegno sarà presente anche Mons. Francesco Oliva Vescovo della Diocesi Locri -Gerace.

Alle ore 18.30, poi, i partecipanti assisteranno alla rappresentazione di ” Zitaggi e cugghiandri”, testo elaborato da Salvatore Albanese rivisto e adattato dall’ins. Tecla Giannini con protagonisti i ragazzi della Scuola primaria “M.Bello”. Al termine della rappresentazione avrà luogo la premiazione dell’estemporanea di pittura che prevede l’assegnazione di quattro premi, due per le sezioni della scuola primaria e due per le sezioni della scuola Media. La commissione giudicatrice è composta da Annarita Napolitano ( Presidente) Maria Teresa Lombardo ( segretaria), Luigi Amato, Marcella Ferrari, Maria Lavorata,Vittoria Romeo e Alessandro Siciliano, Prevista anche la presentazione del libro ” Un delicato profumo di gelsomino” di Giuseppe Iaconis. La manifestazione si concluderà con la consegna di alcuni attestati di benemerenza al personale della scuola e a personalità del mondo della cultura distintisi nell’opera educativa e culturale a favore dei giovani della Locride.

Facebook Comments
Print Friendly, PDF & Email
CHIUDI
CHIUDI