Sab. Lug 2nd, 2022

Illustrato il cronoprogramma dei lavori, ormai in fase di ultimazione, che prevede un ulteriore intervento per il posizionamento del binder in località Puzzello, il completamento dei guardrail ed infine la stesura del nuovo manto stradale

Proseguono speditamente i lavori programmati dalla Città Metropolitana di Reggio Calabria per la messa in sicurezza e la riqualificazione della SP1 Locri – Gerace. Questa mattina i tecnici dell’impresa incaricata dagli uffici di Palazzo Alvaro hanno provveduto alla stesura del sottofondo stradale in località Badea, sopra il centro abitato di Gerace, dove nelle scorse settimane è stato effettuato un cospicuo intervento di messa in sicurezza di un costone franato.

“Procediamo in maniera spedita con quello che consideriamo un intervento strategico per l’assetto viario del comprensorio jonico della nostra Città Metropolitana – ha spiegato il sindaco facente funzione Carmelo Versace – il ripristino della viabilità sulla SP1 è un intervento molto atteso dalla comunità, non solo per la cittadinanza ma anche in chiave turistica, soprattutto con la stagione estiva alle porte e la necessità di garantire un accesso più agevole e sicuro ai tanti che anche quest’anno intenderanno visitare il suggestivo borgo di Gerace, uno delle perle della nostra Città Metropolitana”

I lavori proseguiranno nei prossimi giorni quando si procederà al completamento degli interventi anche in località Puzzello, sempre sulla SP1, nel tratto compreso tra Locri e Gerace, dove l’asse viario era stato interessato da un ulteriore importante cedimento. Anche in quell’area verrà posizionato il sottofondo stradale binder e successivamente, una volta ultimati gli interventi per i nuovi guardrail, si procederà con la stesura del tappetino bituminoso prima della riapertura della strada.

Facebook Comments
CHIUDI
CHIUDI