Mar. Giu 28th, 2022
Featured Video Play Icon

Pedinamenti e continui messaggi sui social, al punto da costringere la vittima a cambiare le sue abitudini di vita. Sono i motivi per i quali i carabinieri hanno denunciato in stato di libertà a Soverato, nel catanzarese, con l’accusa di stalking, una ragazza di 25 anni, che avrebbe messo in atto, secondo l’accusa, atti persecutori ai danni di un coetaneo che si rifiutava di intraprendere con lei una relazione sentimentale.

Secondo quanto è emerso dalle indagini, il comportamento della ragazza avrebbe determinato nel coetaneo che non corrispondeva il suo sentimento, un grave stato d’ansia e timori per la sua incolumità. 

Facebook Comments
CHIUDI
CHIUDI