Gio. Ago 11th, 2022

In un noto locale della Riviera dei Gelsomini si è svolto la tradizionale Cerimonia del Passaggio della Campana, ovvero il passaggio delle consegne presidenziali nel   Lions Club Roccella Ionica del Distretto 108 Ya. Lorenzo Maesano è subentrato ad Antonio Bagnato, rimasto in carica, dopo il canonico anno di presidenza, per un altro anno a causa della pandemia.

La serata ha riservato un momento di commozione per la presentazione  della nuova socia, la signora Assunta De Ionna, vedova del compianto Senatore Sisinio  Zito. Dopo l’investitura, il Presidente uscente Antonio Bagnato le ha conferito il distintivo di appartenenza al Lions Club International.

“Sono onorata di questo invito ad entrare – ha dichiarato Assunta Zito – nella famiglia Lions, che so essere una grande famiglia, tanto che annovera distribuiti nei suoi 48.000 club, un milione e quattrocentomila soci” in tutto il mondo”.

Il presidente uscente Antonio Bagnato ha ringraziato tutti i componenti del Club.

“In questi due anni, molte sono state le difficoltà. Ma con l’aiuto di ognuno di noi – ha dichiarato Bagnato – abbiamo superato tutti gli ostacoli, in un momento difficilissimo, come quello del Covid 19. Abbiamo realizzato diversi Service e abbiamo cercato di essere di aiuto e presenti sul territorio. Siamo riusciti anche a partecipare ad iniziative importanti e di spessore, come altrettante ne abbiamo proposte noi come Club. Al mio successore – ha concluso – i migliori auguri per la realizzazione di Service sempre più importanti, non solo a livello locale ma anche distrettuale”.

Mentre il nuovo Presidente, prendendo la parola, dopo avere preso possesso della postazione al centro del tavolo della Presidenza si è brevemente soffermato sui prossimi impegni.

“Ringrazio ogni componente del  Lions Club  Roccella Ionica ha detto Lorenzo Maisano – per avermi proposto e nominato Presidente del Club per il nuovo anno sociale. Tocca a me, adesso, portare avanti il lavoro sin qui svolto dai miei predecessori. Cercherò di onorare al meglio l’incarico che mi è stato dato. Sono sicuro che tutti assieme faremo in modo di aiutare gli altri. Gli altri intesi anche come ultimi. Di essere propositivi e realizzare attività importanti, che possano avere un’ottima ricaduta sul territorio”.

Lo stesso Orazio Violante, massima autorità lionistica presente alla Cerimonia, nel suo discorso conclusivo, ha evidenziato l’importanza della scelta di essere Lions. Lions presenti sul territorio. “La Zona, della quale sono presidente, e la Circoscrizione sono i due anelli fondamentali per avere un continuum con chi ci vive e conosce le difficoltà. Noi lavoriamo per essere coesi nell’aiuto alla risoluzione di problemi, spesso insormontabili. Ma siamo coloro i quali devono anche saper proporre, quanto di meglio riescono a fare. Come Presidente ringrazio il Club Roccella Ionica, del quale faccio parte, per tutto quello che fa e per dare l’opportunità ai soci, di esprimere al meglio, progetti e iniziative”.

Durante la cerimonia di insediamento del nuovo Presidente è stato presentato il nuovo Direttivo. Vice Presidente Gianluca Leonardo; Segretario Cosimo Caccamo; Tesoriere Cosimo Mammone; Cerimoniere Maria Grazia De Masi, Presidente Comitato Soci Girolamo Zito; Direttore di Club Domenico Leonardo; Presidente Comitato Service Nicodemo Vitetta; Presidente Comitato marketing e Comunicazione Angela Maria Pia Guarnieri; la Advisor Rosita Sgotto, Leo Coadvisor Domenico Leonardo; Officer Telematico Domenico Cartolano; Amministratore di Club Orazio Violante. Consiglieri: Maria Elena Caridi, Rocco Speranza.  Al tocco della Campana i convenuti hanno ascoltato gli inni, quello americano in onore al paese di origine del Presidente Internazionale del Lions Clubs International Douglas X. Alexander, quello europeo e quello italiano in onore al continente di residenza del Club Lions Roccella. La responsabile del cerimoniale Angela Maria Pia Guarnieri ha ringraziato tutte le autorità lionistiche presenti, gli altri Club Service e i rappresentanti di altre Associazioni. In sala erano presenti Orazio Violante, che oltre a essere socio del Club Roccella Ionica è Presidente di Zona del Distretto 108Ya; Monica Minì, Coordinatrice Distrettuale “New Voices”; Pino Macrì, GMA del Distretto; Domenico Leonardo, Responsabile Comunicazione Service in Milion; Angela Maria Pia Guarnieri, delegata del Governatore per Lions For Stoma Care; Piero Multari, componente del Centro Studi del Distretto 108 Ya. Erano presenti anche la Presidente della Fidapa di Siderno Cinzia Lascala e quella di Roccella Ionica Maria Ida Gemelli; Pino Albanese, Presidente Kiwanis Magna Grecia “Luigi Giugno”; Antonella Iaschi dell’Associazione POP Sezione Ionica; Nicodemo Vitetta Presidente del Club Unesco di Gioiosa Ionica, il sindaco di Stilo Giorgio Tropeano.

Facebook Comments
Print Friendly, PDF & Email
CHIUDI
CHIUDI