Mar. Giu 28th, 2022

L’ISTRUZIONE AL CENTRO DI UN NUOVO PERCORSO DI INCLUSIONE E CONFRONTO

“Ritorna anche per il 2022 il Piano scuola estate proposto con successo lo scorso anno, per riportare la scuola al centro della comunità mettendo a disposizione opportunità per recuperare tempo e socialità messe a dura prova durante gli ultimi anni di pandemia.

Per la Calabria sono state finanziate 216 istituzioni scolastiche del primo e secondo ciclo di istruzione e un Centro Provinciale per l’Istruzione degli Adulti (CPIA).

Le proposte progettuali delle 217 scuole calabresi saranno realizzate con un budget totale di € 10.919.231 euro con attività che vanno dai laboratori creativi e artigianali per la valorizzazione dei beni comuni all’educazione alla legalità e ai diritti umani, dai laboratori d’arte, teatro e sport alla scrittura creativa. E ancora, potenziamento delle competenze linguistiche, rafforzamento nelle materie STEM e nelle competenze digitali e imprenditoriali, educazione alla cittadinanza attiva, rinforzo della competenza alfabetica funzionale e in materia di consapevolezza ed espressione culturale, educazione motoria, musica e canto.

La Scuola d’Estate, il Piano del Ministero dell’Istruzione per coinvolgere studentesse e studenti, su base volontaria, da giugno a settembre, prende forma, dunque, anche quest’anno nella nostra regione come momento di costruzione dell’innovazione didattica e delle buone pratiche.

Quest’anno, poi, il ruolo delle scuole sarà anche più importante, perché sarà data una particolare attenzione all’accoglienza, all’inclusione e al coinvolgimento degli studenti ucraini.

Le scuole calabresi tornano protagoniste anche questa estate, quindi, trasformandosi in luoghi di comunità, di incontro, di crescita, di confronto con i territori”.

Facebook Comments
CHIUDI
CHIUDI