Mar. Giu 28th, 2022

Ripulito il cimitero di Siderno Superiore

Finalmente il Cimitero di Siderrno Superiore ha trovato un minimo di decoro. Lo si deve ai componenti dell’associazione “Pajsi meu ti vogghju beni” che stimolati dal presidente Claudio Figliomeni si sono ritrovati, di buon mattino, presso il luogo sacro con l’obiettivo di dare vita ad una intensa e doverosa operazione di bonifica e pulizia del cimitero. Per la verità l’associazione di Siderno Superiore aveva anche fatto un appello pubblico per coinvolgere la cittadinanza ma dice Claudio Figliomeni “Abbiamo constatato con rammarico che il nostro appello non ha trovato risposte adeguate”. Questo non ha scoraggiato i componenti di ” Pajsi meu ti vogghju beni” che si sono armati degli attrezzi necessari e hanno cercato di fare de loro meglio per dare dignità ad un cimitero trovato – come dice lo stesso Figliomeni – in uno stato di completo abbandono, per come d’altra parte pià volte hanno lamentato molti cittadini che sono andati, negli ultimi tempi, a trovare i loro defunti. In particolare è stata completamente ripulita la parte nuova del Cimitero. Fondamentale per garantire al meglio l’opera di pulizia è stata la presenza, anche, di un addetto della società Tecnw srl che ha affiancato i componenti dell’ Associazione alla guida di un mezzo di raccolta rifiuti che ha consentito – ha evidenziato Figliomeni – di “raccogliere cumuli se non montagne di rifiuti”.I viali del luogo sacro sono stati ripuliti dalle erbacce e sono stati raccolti rifiuti di ogni tipo con la rimozione delle “montagne” di immondizia accumulata. Per Claudio Figliomeni è stato un “piccolo passo” che deve servire da monito a chi può e deve fare di più em, soprattutto stimolare il senso civico di ogni singolo cittadino. “Il Cimitero è un luogo sacro – ha detto – e i nostri defunti meritano rispetto. A conclusione della meritoria opera di pulizia Figliomeni ha voluto ricordare ai cittadini ma anche alle altre associazioni del territorio che ” Pajsi meu ti vogghju beni ” si e’ sempre impegnata in attività volte alla valorizzazione del territorio senza tenere conto della posizione topografica delle zone in questione ( ” la zone vicina a noi”, ” la zona lontana da noi”, ” questa zona ci interessa”,” questa zona non è affar nostro” ecc) , auspicando che in futuro, per iniziative del genere ci sia una maggiore partecipazione . Il problema della pulizia e del decoro dei cimiteri ( anche di quello di Siderno marina oltre che di Siderno superore) non è nuovo, e da molto tempo le proteste dei cittadini per lo stato di degrado che si registra al loro interno sono notevoli. L’iniziativa di ” Pajsi meu ti vogghju beni” è certamente lodevole , così come è lodevole l’impegno di questa associazione per quanto sta facendo per qualificare al meglio il borgo antico di Siderno superiore, ma resta la necessità, però, che si trovino soluzioni adeguate che non si fermino ad episodi contingenti come quello attivato dall’associazione presieduta da Claudio Figliomenti. ” Il cimitero – ha scritto qualcuno – rispecchia la civiltà di un popolo”.

Facebook Comments
CHIUDI
CHIUDI