Mar. Giu 28th, 2022

Nella giornata di domenica 19 giugno, a conclusione di una settimana ricca di sport all’interno della manifestazione Vivi Siderno, l’Associazione CU C’È C’È Ymca Siderno ha organizzato un raduno ciclistico al quale hanno partecipato circa 100 ciclisti, provenienti da tutta la provincia di Reggio Calabria. Partendo dal lungomare delle Palme di Siderno, hanno percorso più di 30 km tra le varie contrade, sino a giungere presso la Chiesa di San Nicola di Bari in Siderno Superiore, luogo in cui il parroco Don Giuseppe Alfano ha effettuato una benedizione e ricordato i ciclisti e gli appassionati della disciplina che non sono più tra noi.

La manifestazione è stata completamente gratuita, il tutto grazie alla generosa partecipazione di diverse attività commerciali e sponsor di Siderno che hanno permesso di poter realizzare diversi punti ristoro dislocati lungo il tragitto serviti per riacquistare le energie e per creare dei momenti di convivialità e di aggregazione.

Lo scrivente, essendo presente alla partenza della “carovana” piena di energia e vita dei ciclisti, può affermare con estrema decisione che si è trattato di un momento e di un’esperienza di grande aggregazione sociale, morale, culturale e sportiva in cui persone di qualsiasi estrazione hanno conciliato amicizia e passione per lo sport e il ciclismo.

I più grandi complimenti vanno all’Associazione CU C’E’ C’E’ YMCA Siderno che è riuscita ad organizzare una vera e propria parata di gioia e valori positivi, complimenti che vanno estesi anche a tutti gli altri gruppi ciclistici presenti e che hanno abbracciato con entusiasmo l’evento.

Siderno è viva, la Calabria è viva, la Locride arde di voglia di rivalsa.

Facebook Comments
CHIUDI
CHIUDI