Mar. Apr 16th, 2024

Viaggio da incubo per i passeggeri di un volo partito da Lamezia per Perugia, secondo quanto si apprende, avvenuto giovedì scorso. Alcuni di loro, terrorizzati, hanno raccontato quanto accaduto a il Messaggero: “Dopo 10 minuti di volo dal decollo alle 23.10 il comandante ci ha annunciato di dover tornare all’aeroporto di Lamezia per un guasto/malfunzionamento dell’aereo. Atterraggio d’emergenza alle ore 23.35 circa con grande stupore e paura di tutti. Ad attenderci sulla pista vigili del fuoco ed ambulanze” riporta il sito.

Continua dopo la pubblicità...


IonicaClima
amaCalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

Una giornata nera segnata anche da ritardi sulla tratta. Anche sui social alcuni passeggeri hanno raccontato la vicenda evidenziano anche il notevole ritardo (4 ore e 20 minuti):  “Ore 2.00 famiglie ed anziani che dormono per terra nella zona ritiro bagagli. Albastar non risponde alle chiamate del personale da terra! Praticamente siamo bloccati…Albastar scandalosa”. In un successivo aggiornamento, sempre nel post facebook il signore scrive: “Dopo aver chiamato le forze dell’ordine alle 3.20 la direzione dell’aeroporto ci ha smistati su vari alberghi e messo a disposizione navette per hotel… Ore 10.00 ancora la compagnia non ci ha fornito notizie certe. Sembra che siano in attesa della riparazione dell’aereo inviato a Trapani… per poi riutilizzarlo per noi”. Poi l’epilogo: “Visto il perdurare dell’incertezza, la maggior parte dei viaggiatori, per rientrare a Perugia, hanno scelto di partire con mezzi alternativi treno o bus…con ulteriori disagi”.

Print Friendly, PDF & Email