Dom. Ott 2nd, 2022

«Nessuno tocchi l’imprenditore lametino Emanuele Ionà, che non è da solo e perciò non sarà mai ostaggio della criminalità organizzata o di altri». Lo afferma, in una nota, il deputato di Impegno civico Giuseppe d’Ippolito, che precisa: «La ’ndrangheta e qualsiasi altra associazione mafiosa o soggetto che usi violenza sappiano che per Ionà si è attivata una barriera invalicabile, dello Stato, della società civile e di quei rappresentanti parlamentari che, senza paura, continuano a vigilare nei territori e a difendere i cittadini. Esprimo la mia solidarietà e vicinanza a questo imprenditore della nostra terra e, soprattutto, sono già al lavoro – afferma il parlamentare di Impegno civico – per garantire un ulteriore scudo a Ionà e ai suoi familiari. Come ripeto da molto tempo, la lotta dura alle mafie e la tutela delle loro vittime e dei familiari di persone colpite da ogni forma di violenza criminale – conclude D’Ippolito – devono essere tra le priorità del governo e del Parlamento che ci saranno dopo le elezioni politiche del prossimo 25 settembre. Su questi argomenti ho già presentato una proposta di legge, che resta a futura memoria».

Facebook Comments
Print Friendly, PDF & Email
CHIUDI
CHIUDI