Gio. Ott 6th, 2022

Brutta disavventura per la dottoressa Palma Romeo, in servizio al pronto soccorso dell’ospedale di Locri. Il sanitario, al termine di un massacrante turno di lavoro notturno lungo 12 ore ed espletato in solitaria nel reparto del nosocomio di contrada Verga, mentre rincasava ha avuto un incidente stradale, andando a sbattere con la sua auto contro un muro. Prontamente soccorsa dai suoi colleghi è rientrata da paziente nel pronto soccorso, dove le sono state diagnosticate diverse fratture e un trauma cranico. Per lei sono stati disposti anche 20 giorni di prognosi.

La ormai cronica carenza di personale più volte in passato denunciate dalla segreteria territoriale della UIL-Fpl, e i tagli che negli anni si sono succeduti nella sanità calabrese fanno parte delle tante cause che espongono i professionisti a troppi rischi che in alcuni casi, come quello dell’altra sera, si possono trasformare in tragedie.

Ilario Balì – ilreggino.it

Facebook Comments
Print Friendly, PDF & Email
CHIUDI
CHIUDI