Mar. Dic 6th, 2022

Sophia Aversa è Miss città di Cerchiara di Calabria, ha 22 anni e viene da Castrovillari. Si piazza invece al secondo posto con la fascia Miss Rocchetta Bellezza Francesca Mazzei 18 anni di Cosenza, Miss terza classificata Annamaria Andronache 19 anni di Cosenza, Miss Quarta classificata Roberta Cariolo 24 anni di Fuscaldo, Miss Quinta classificata Diana Nicoletti 20 anni di Castrovillari, Miss Sesta classificata è Anna Teresa Filice 18 anni di Cosenza.

Presenti in giuria: Robert Russo (Agente di Polizia), Maria Pistocchi (Assessore Cerchiara), Mimmo Lione (Gioielleria Gatto-Miluna), Ilaria Presta (Giornalista Quotidiano), Martina Simone (Telelibera Cassano), Antonio Nicoletti (musicista), Antonio Rago (Insegnante) e Raffaele Rago (pensionato).

“Finalmente questo momento è arrivato. L’ho vissuto con calma cercando sempre di impegnarmi e capire bene cosa fare. Mi piace molto parlare, esprimermi e farmi conoscere”, commenta Sophia Aversa.

Miss Città di Cerchiara di Calabria, con la passione per la palestra, la moda e il canto, lavora come consulente ambientale.

“Ho scelto di intraprendere questo percorso lavorativo per superare tanti ostacoli e paure che si sono spesso presentate. Su questo aspetto Miss Italia mi ha aiutata tantissimo, ma questo concorso aiuta proprio nella vita in generale ed io lo ringrazierò sempre per quella che sono riuscita a diventare.”

Sul palco di Miss Italia Calabria Sophia Aversa ha deciso spesso di portare temi importanti come quello della violenza sulle donne.

“Per me questo è un argomento delicatissimo avendolo vissuto in prima persona. Sono del parere che un uomo sia poco virile quando maltratta una donna. Il consiglio che voglio dare è di denunciare alla prima violenza subita perché questo non è assolutamente amore.”

Sophia conclude: “Auguro a me stessa di seguire sempre i miei sogni e di non arrendermi mai perché le soddisfazioni pian piano arrivano sempre.”

“Essere riusciti ad organizzare questa splendida serata a Cerchiara dopo tanti tentativi ci rende orgogliosi. Ringraziamo il numeroso pubblico che si è fatto sentire dal primo minuto. Ci tenevamo tanto ad essere qui in questo splendido borgo che rispecchia la nostra Mission di valorizzazione della nostra regione. Un ringraziamento va all’Amministrazione Comunale di Cerchiara nella persona del sindaco Antonio Carlomagno, soprattutto all’Assessore Maria Pistocchi che con tanto entusiasmo ci ha fatto da Cicerone per le vie della sua città. Il nostro è un invito a visitare a Cerchiara per tutte le bellezze, territoriali e non, che ha da offrire“, commentano gli Agenti Regionali Linda Suriano e Carmelo Ambrogio della CarliFashionAgency.

Cerchiara di Calabria, un borgo turistico antichissimo dell’Alto Jonio Cosentino nel bel mezzo del Parco Nazionale del Pollino, è conosciuto soprattutto per la produzione del pane (con forma tipica a gobba) considerata un’eccellenza della panetteria calabrese, per la Grotta delle Ninfe le cui acque sulfuree alimentano l’omonimo complesso termale in cui una leggenda narra che le dee della Sibaritide erano solite rilassarsi, per ilSantuario di Santa Maria delle Armi che si trova lungo il crinale del monte Sellaro, e molte altre caratteristiche che rendono il borgo affascinante e suggestivo con i suoi vicoli curati nel minimo dettaglio.

Alla conduzione Andrea De Iacovo e Linda Suriano, che è anche il Direttore Artistico del concorso, con l’immancabile corpo di ballo coreografato da Lia Molinaro e l’esibizione dell’artista Karalis Sofia Longo.

“Come Amministrazione stiamo investendo molto sul far conoscere il nostro territorio, sia per quanto riguarda le caratteristiche naturali che per la gastronomia. L’Ombrellata che si trova nel centro mette in evidenza un corso che porta al museo del pane. I colori degli ombrelli richiamano quelli dell’arcobaleno per dare un segno di speranza e di rinascita. Mentre il cuore gigante che si trova nella piazzetta adiacente è stato realizzato con la collaborazione del Centro SAI per far sì che si vedano le due facce di Cerchiara: da un lato il mare e dall’altro uno scorcio del centro storico. Siamo contenti di aver unito la bellezza delle Miss alla bellezza del nostro borgo. La Miss eletta deve avere bontà come il nostro pane unico e particolare”, commenta l’Assessore con delega ai Servizi Sociali Maria Pistocchi.

La carovana di Miss Italia Calabria sarà di scena oggi alle 15:00 a Lorica (CS) nel cuore della Sila, dove sarà eletta Miss Miluna Calabria 2022, fascia che permetterà alla vincitrice di accedere di diritto alle prefinali nazionali di Miss Italia.

#missitaliacontinua

Facebook Comments
Print Friendly, PDF & Email