Sab. Dic 10th, 2022

Domenica 25 settembre 2022

“Costruire il futuro con i migranti e i rifugiati” è il tema indicato dal Santo Padre, papa Francesco, per la 108ª Giornata mondiale del migrante e del rifugiato che la Chiesa cattolica celebrerà domani.

Nel Messaggio scritto per tale occasione, papa Francesco afferma: “Alla luce di quanto abbiamo appreso nelle tribolazioni degli ultimi tempi, siamo chiamati a rinnovare il nostro impegno per l’edificazione di un futuro più rispondente al progetto di Dio, di un mondo dove tutti possano vivere in pace e dignità”. Ricordando che “La giustizia è uno degli elementi costitutivi del Regno di Dio” e che questa va compresa come “la realizzazione del suo armonioso disegno”, il Santo Padre aggiunge: “Perché regni questa meravigliosa armonia, bisogna accogliere la salvezza di Cristo, il suo Vangelo d’amore, perché siano eliminate le disuguaglianze e le discriminazioni del mondo presente. Nessuno dev’essere escluso”.

Inoltre, “Costruire il futuro con i migranti e i rifugiati significa anche riconoscere e valorizzare quanto ciascuno di loro può apportare al processo di costruzione”, basta guarda alla storia per capire quanto sia stato “fondamentale il contributo dei migranti per la crescita sociale ed economica delle nostre società”.

La diocesi di Locri-Gerace su sollecitazione del vescovo, monsignor Francesco Oliva, ha preparato un ricco programma di iniziative (si allega la locandina) per celebrare questa Giornata Mondiale del Migrante e del rifugiato che, però, ha dovuto tenere conto della concomitanza con le elezioni politiche.

L’Ufficio Diocesano Migrantes, diretto da don Rigobert Elangui, ha chiesto con una lettera ai parroci e ai fedeli, di “prestare un’attenzione particolare a questa giornata nella celebrazione delle Messe e nei gesti concreti verso le persone in mobilità che abitano le nostre comunità e che vivono situazioni di difficoltà”.

Tra le iniziative messe in campo a livello diocesano da ricordare: la staffetta del migrante nelle tre vicarie e le comunità parrocchiali, un concorso per bambini e ragazzi, dei webinar sulla situazione dell’accoglienza; la conclusione avrà luogo il 9 ottobre a Camini, dove sarà celebrata la Giornata Diocesana del migrante e del rifugiato.

Facebook Comments
Print Friendly, PDF & Email