Lun. Ott 3rd, 2022

Il Catanzaro pareggia in extremis a Cerignola

Quattro su quattro, ed il Crotone guida il girone in solitaria. La squadra di Lerda approfitta dello stop del Catanzaro a Cerignola, batte anche il Monterosi Tuscia e vola in vetta alla classifica a punteggio pieno.

Crotone – Monterosi Tuscia 1-0

Una vittoria di misura, un po’ sofferta nel finale, ma limpidissima per qualità del gioco e quantità di occasioni costruite. Contro il Monterosi dell’ex Menichini, il Crotone di Franco Lerda centra il quarto successo consecutivo, quello che gli regala la vitta solitaria della classifica. A decidere l’incontro è Chiricò, manco a dirlo su calcio di punizione che si infila nell’angolino basso alla destra del portiere ospite. La rete arriva al 41′ a concretizzare una superiorità netta, per lo meno in un primo tempo in cui il Crotone avrebbe avuto diverse occasioni per rendere il vantaggio più cospicuo. Ripresa più equilibrata ma comunque in controllo per i rossoblu, che rischiano solo negli istanti finali, ma alla fine portano a casa la quarta vittoria su quattro gare disputate.

Audace Cerignola – Catanzaro 2-2

Si salva in extremis il Catanzaro, che a Cerignola agguanta il pareggio all’ultimo istante, ma perde la testa della classifica che condivideva con il Crotone. I giallorossi vanno in vantaggio all’11’ con Biasci, ma in pochi minuti si fanno raggiungere dalla rete di Malcore. Nella ripresa è il Cerignola ad andare in vantaggio al minuto 86 con Coccia, ma ad una manciata di secondi dalla fine arriva il definitivo pari di Pontisso, che salva i suoi dalla prima sconfitta stagionale.

tgcom

Facebook Comments
Print Friendly, PDF & Email
CHIUDI
CHIUDI