Lun. Ott 3rd, 2022
Featured Video Play Icon

«Mi sembra molto importante essere a questa manifestazione organizzata da alcuni cittadini perché questa manifestazione dimostra l’attenzione della città su un tema che riguarda il futuro della città e accompagna altre iniziative che stiamo assumendo». Lo ha detto il sindaco di CatanzaroNicola Fiorita, al sit-in organizzato per dire no alla ventilata ipotesi di una seconda Facoltà di Medicina in Calabria oltre quella attivata all’Università Magna Graecia del capoluogo calabrese.
«Nei giorni scorsi – ha ricordato Fiorita – ho chiesto agli altri candidati sindaco presenti in Consiglio comunale di preparare insieme una mozione, perché credo che questo tema vada affrontato in maniera unitaria e vada affrontato anche in un’ottica istituzionale e di sistema. Quindi io mi auguro che il presidente della Regione Occhiuto accolga l’invito che gli ha rivolto il presidente del Consiglio comunale Bosco a partecipare al Consiglio comunale aperto: lì – ha sostenuto il sindaco – presenteremo una mozione unitaria per la città, che chiede non solo la tutela dei diritti e delle prerogative di Catanzaro ma soprattutto chiede e chiederà che la questione dello sviluppo dell’università calabrese venga affrontata in un’ottica di sistema, senza fughe in avanti e senza prevaricazioni di una parte sull’altra. Noi dobbiamo far funzionare l’università in tutta la regione: anni fa è stata scelta una strada, che è quella di puntare su un sistema fondato su diversi atenei, e ciascuno di questi atenei dev’essere messo in condizione di potenziarsi e di rispondere alle esigenze della Calabria».

Facebook Comments
Print Friendly, PDF & Email
CHIUDI
CHIUDI