Gio. Dic 1st, 2022

Incidente sul lavoro a Guardiavomano, in provincia di Teramo, dove un operaio di 52 anni, Roberto Scipione, dipendente di una ditta esterna, è morto dopo essere precipitato dal tetto dell’azienda dove stava lavorando alla bonifica dell’amianto. A riportarlo, secondo l’ANSA, è il sito informativo emmelle.it.

L’incidente è avvenuto questa mattina: l’uomo avrebbe perso l’equilibrio precipitando a terra dopo un salto nel vuoto di poco meno di una decina di metri. Le sue condizioni sono apparse subito molto gravi e il personale del 118 lo ha trasferito al Mazzini di Teramo in condizioni critiche: è deceduto poco dopo l’arrivo al pronto soccorso dell’ospedale cittadino.

Facebook Comments
Print Friendly, PDF & Email