Mar. Dic 6th, 2022

Uno spettacolo originale e innovativo che attraverso la danza e le immagini racconta un sogno. E’ ciò che vivremo sabato 8 ottobre, nel Teatro Politeama di Catanzaro alle ore 21, con le stelle di prima grandezza Lucía Lacarra e Matthew Golding durante la prima nazionale di Fordlandia, inserito nel cartellone della XIX edizione del Festival d’Autunno, ideato e diretto da Antonietta Santacroce.

«Nel periodo della pandemia – ha commentato Lucia Lacarra – io e Matthew siamo rimasti lontani a causa del lockdown. Io mi trovavo a Zumaia e lui ad Amsterdam e le rigorose restrizioni ci hanno impedito di viaggiare e incontrarci. E’ stata questa l’occasione che ci ha spinto a immaginare e realizzare ‘FordlandiA’, uno spettacolo basato su un fantastico inventario di sogni e desideri. Per creare tutto ciò abbiamo iniziato un vivace scambio creativo con i coreografi Anna Hop, Yuri Possokhov, Juanjo Arqués e Christopher Wheeldon».

Danza, musica e arte visiva trasporteranno gli spettatori in un sogno caratterizzato dalle evoluzioni di Lucia Lacarra e Matthew Golding, sulle stupende coreografie di quattro artisti famosi in tutto il mondo, che hanno dato un contributo decisivo all’intero lavoro. Una parte fondamentale è affidata alle immagini a tutto schermo su più livelli che accompagnano continuamente l’evolversi dello spettacolo conferendogli una rara intensità e coinvolgendo appieno lo spettatore che si ritrova a inseguire egli stesso il sogno continuamente avvolto da immagini di sei luoghi diversi.

«’Fordlandia’ – ha detto Lucia Lacarra – sarà un viaggio pieno di speranza e di pace, che ogni spettatore interpreterà secondo il proprio stato d’ animo ed emotivo. Ognuno di loro deciderà di scegliere tra realtà e sogno, tra perdita e speranza. Il nostro obiettivo è di sentire il pubblico molto partecipe e viva il sogno insieme a noi».

MASTERCLASS. Venerdì 7 ottobre, nel foyer del Teatro Politeama, Lucia Lacarra incontrgli allievi delle scuole di danza e gli appassionati del genere ai quali parlerà della sua carriera e non mancherà di dare suggerimenti e consigli per affermarsi nel mondo della danza. Nella masterclass moderata dalla giornalista Carmen Loiacono, la ballerina spagnola parlerà anche di ‘Fordlandia’. L’ingresso, consentito a tutti, è gratuito.

I BALLERINI. Lucia Lacarra considerata tra le più grandi ballerine al mondo ha raggiunto la categoria di prima ballerina al Ballet de Marseille (1994-1997), diretto da Roland Petit, per poi diventare la prima star del San Francisco Ballet (1997-2002). Dopo aver fatto parte del Munich Opera Ballet (2002-2016) per quindici stagioni, attualmente è prima ballerina del Dortmund Ballet e ospite permanente con i suoi progetti in altre compagnie internazionali. Ha ottenuto i premi internazionali più importanti della danza a iniziare dal Nijinsky prize di Montecarlo, Dance & Dance, Positano, Benois de la Danse, National Dance Award. Nel 2007 è diventata la prima ballerina spagnola invitata a partecipare al Concerto di Capodanno a Vienna. E’ stata nominata “Ballerina del decennio” durante il World Ballet Stars Gala a San Pietroburgo.

Il suo compagno di vita, Matthew Golding, altrettanta stella di prima grandezza, ha vinto il Prix de Lausanne e lo Youth America Grand Prix. E’ stato primo ballerino dell’American Ballet Theatre e dopo essere passato per il Corella Ballet-Castilla León, Golding è entrato a far parte dell’Het Nationale Ballet di Amsterdam, nel 2009, dove attualmente è primo ballerino.

BIGLIETTI E ABBONAMENTI – NOVITA’. È disponibile un mini abbonamento danza per tre spettacoli (oltre a ‘Fordlandia’, anche ‘La Traviata. Maria Callas, il mito’ del 28 ottobre e ‘Blu infinito’ del 12 novembre) al costo di 50 € nel piano rialzato o di 60 € in platea. I biglietti di ‘Fordlandia’ e gli abbonamenti sono disponibili sul sito del Festival d’Autunno (www.festivaldautunno.com), nelle prevendite autorizzate LiveTicket o direttamente nel Teatro Politeama. Per le scuole di danza, l’Università, il Conservatorio, l’Accademia delle Belle Arti è previsto lo sconto del 50%, comunicando il nominativo degli aderenti al 351.7976071, o acquistando direttamente il biglietto in teatro, esibendo il tesserino della scuola in corso di validità. Per informazioni scrivere a ufficiostampa.concerti@festivaldautunno.com o consultare il sito www.festivaldautunno.com.

Facebook Comments
Print Friendly, PDF & Email