Sab. Dic 3rd, 2022

Il giovane NICOLA AGOSTINO
ieri ha concluso tragicamente la sua giovane vita.
La morte di un ragazzo lascia inebetiti, increduli.
Notizie come quella di ieri mattina lasciano poche parole e tanta tristezza, perdere la vita a 29 anni per un incidente stradale sconvolge l’animo di tutti.
Nicola era ragazzo pieno di vita, allegro, sorridente, rispettoso con tutti ma soprattutto gran lavoratore e molto affettuoso con la famiglia. Amava la pesca ed i cavalli.
La sua morte lascia un grande vuoto fra tutti coloro che gli volevano bene. In questa triste circostanza il primo pensiero è per lui… è impensabile morire così giovane, quando si ha tutta la vita davanti e soprattutto quando i sogni iniziano a prendere forma; poi il pensiero va ai suoi amati genitori Pina ed Enzo, per lo sforzo che dovranno fare per sopravvivere a questo grande e devastante dolore, poi al fratello Pasquale e famiglia e alla sorella Maddalena, alle sue care nonne, zii e parenti tutti, e poi per tutti noi, che meno vicini siamo comunque partecipi, perché la morte di un giovane colpisce tutta la comunità, ognuno viene toccato nell’affetto, nel senso di impotenza, nel dolore in quanto umani in grado di entrare in sintonia con il dolore altrui, e ci spinge a riflettere, a interrogarci, a ricercare un senso nella perdita. Una vita che si spegne troppo presto toglie un po’ di futuro e di fiducia a tutti.
La perdita di un figlio è l’evento più stressante che un essere umano possa sperimentare è l’inversione dell’ordine naturale delle cose, la perdita di tanti progetti futuri, l’inutilità di tanti sforzi passati.
Il lutto per un figlio forse non finisce mai, si può solo imparare a sopportarlo.
Mentre affidiamo alla paterna tenerezza di Dio il giovane Nicola, alla famiglia giunga il nostro affettuoso abbraccio e cordoglio e che il Signore accolga il loro amato figliolo nella sua Pace.
Ciao Nicola

pagina Facebook Gioiosa Jonica

Facebook Comments
Print Friendly, PDF & Email