Mar. Apr 16th, 2024

Si sono conclusi i lavori di costruzione della nuova Sala del Regno dei Testimoni di Geova del Comune di Stignano. In occasione dell’inaugurazione attesa per questo sabato, 29 ottobre, sarà previsto nella mattinata un open house, in cui sarà possibile visitare il locale. 
L’edificio ha una struttura semplice e funzionale ed è stato realizzato in parte da ditte locali. Specialmente nella parte conclusiva del progetto sono intervenute anche delle squadre di volontari religiosi locali e provenienti da altre parti d’Italia che hanno messo a disposizione gratuitamente la propria professionalità e competenza. La costruzione rispecchia inoltre le recenti norme antisismiche.
Il Responsabile della Sicurezza, il dottor Mauro Tuccio, ha espresso parole di lode per la professionalità e il rispetto delle norme sulla sicurezza mostrati dai volontari: “Ho accettato l’incarico per la nota serietà dei Testimoni di Geova; sono consapevole che non mi capiterà più un cantiere così ordinato e ben organizzato, dove hanno regnato precisione, professionalità e, soprattutto, sicurezza”.
La Sala del Regno dei Testimoni di Geova di Stignano è a servizio di una significativa fascia di territorio ionico da Guardavalle a Roccella Ionica: l’edificio è aperto non solo agli oltre cento Testimoni locali ma a tutte le persone interessate allo studio della Bibbia. Il nuovo luogo di culto permetterà lo svolgimento delle attività religiose in un ambiente moderno e accogliente. Ciò contribuirà a un miglioramento dell’urbanizzazione locale di carattere religioso e culturale. 
“Dopo tanta attesa, l’avvio dei lavori per la costruzione dell’edificio ha generato grande entusiasmo e partecipazione nei testimoni di Geova del posto. Anche se la pandemia ha rallentato i lavori, grazie all’impegno dei volontari e delle ditte locali tutto si è svolto in piena sicurezza, sia nel rispetto delle norme anti Covid-19 che di quelle relative alla sicurezza sui cantieri”, ha dichiarato Andrea Caliò, portavoce dei testimoni di Geova per la Calabria. “Siamo felici di avere adesso un luogo accogliente in cui studiare la Bibbia per rafforzare la propria fede e speranza in questi tempi difficili e ospitare chiunque voglia partecipare alle nostre riunioni”.
La realizzazione della Sala del Regno di Stignano è parte di un programma mondiale di costruzione di luoghi di culto autofinanziato dai fedeli stessi. Questo programma permette di costruire simili edifici anche in paesi poveri dove i fedeli non hanno le risorse economiche sufficienti. Per ulteriori informazioni visitate il sito ufficiale dei Testimoni di Geova, jw.org.

Continua dopo la pubblicità...


IonicaClima
amaCalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

Print Friendly, PDF & Email