Mer. Apr 17th, 2024

I MORTI IN MARE DELLA TRAGEDIA DI CUTRO HANNO SMOSSO ANCORA UNA VOLTA IL COMPLICATO PROBLEMA DEI SOCCORSI E DELL’ACCOGLIENZA. LA PROPOSTA DEL DEPUTATO CIANI E’ DI APRIRE CANALI DI INGRESSO REGOLARI IN EUROPA E NON OSTACOLARE I SOCCORSI.
“SALVARE ( ED “ACCOGLIERE”) PER UNA RIFORMA DEL SISTEMA DI INGRESSI”, QUESTO IL TEMA TRATTATO NEL CORSO DELLA PARTECIPATISSIMA E QUALIFICATA TAVOLA ROTONDA TENUTA A PALAZZO AMADURI ED ORGANIZZATA DALL’ASSOCIAZIONE RECOSOL ED ALTRI.
OGGI IL SERVIZIO NEI TG DI TELEMIA.
Sono intervenuti il deputato Paolo Ciani, il Sindaco Salvatore Fuda ed i rappresentanti di Rete 26 febbraio, Europasilo, Mediterranea Saving Humans, ResQ Calabria Equipaggio di terra, Dembe so
Mediterranean Hope, Associazione Don Vincenzo Matrangolo, ICS Consorzio Italiano di Solidarietà di Trieste.
Ha coordinato i lavori Roberta Ferruti della Rete delle Comunità Solidali.
L’ON. PAOLO CIANI RITIENE CHE PER RISOLVERE IL PROBLEMA IN MODO PRATICO “DA UN LATO BISOGNA CREARE CANALI REGOLARI DI INGRESSO, SIA PERCHE’ I RICHIEDENTI ASILO CHE I MIGRANTI HANNO DIRITTO DI POTER ARRIVARE IN EUROPA.
I RICHIEDENTI ASILO IL FORZA DEL DIRITTO INTERNAZIONALE E GLI ALTRI PERCHE’ LE EMIGRAZIONI SONO NELLA STORIA DELL’UMANITA’.
EPPOI NON BISOGNA OSTACOLARE IL SOCCORSO IN MARE. INVECE BISOGNA FAR SI’ CHE CHI PUO’ SOCCORRERE DEVE SOCCORRERE, PER ESEMPIO NON OSTACOLARE L’ONG (organizzazioni non governative) IMPEGNATA NEI SOCCORSI IN MARE.”
Vincenzo Logozzo
Gioiosa Jonica, sabato 25 marzo 2023

Continua dopo la pubblicità...


IonicaClima
amaCalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

Print Friendly, PDF & Email