Ven. Feb 23rd, 2024

Reggio Calabria: il Commissario Straordinario ha rappresentato la situazione di estrema difficoltà vissuta da oltre un anno dagli abitanti della frazione Melia

Si è svolta questa mattina, convocata dal Prefetto Massimo Mariani presso il Palazzo del Governo di Reggio Calabria, una riunione per un esame congiunto dello stato di attuazione del procedimento relativo all’intervento di ripristino della sede stradale lungo la SP 15, chiusa dal dicembre 2021 a causa di una frana in prossimità del KM 6+000, al fine di imprimere un’accelerazione alle procedure propedeutiche all’affidamento dei lavori. All’incontro hanno partecipato il Consigliere metropolitano delegato alla protezione civile, dott. Salvatore Fuda; il Commissario straordinario di Scilla, dott.ssa Antonia Maria Grazia Surace; il referente della Regione Calabria – Settore vigilanza normativa tecnica sulle costruzioni e supporto tecnico, ing. Antonio Morabito; il Responsabile del Settore Viabilità della Città Metropolitana, ing. Lorenzo Benestare.

Continua dopo la pubblicità...


Calura
Testata
AmaCalabria-Banner22-23Febbraio
RistoroViandante
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

Nell’occasione, il Commissario Straordinario ha rappresentato la situazione di estrema difficoltà vissuta da oltre un anno dagli abitanti della frazione Melia che, a causa della chiusura della strada, subiscono i notevoli disagi legati alla necessità di percorrere un tragitto alternativo sensibilmente più lungo. Ha altresì evidenziato l’opportunità di riaprire la via di collegamento per assicurare maggiore tempestività agli interventi dei mezzi di soccorso in caso di emergenze. Dal confronto è quindi emerso che il progetto, finanziato dalla Città Metropolitana con € 598.554,44, ha ottenuto parere favorevole da parte della competente Soprintendenza, ed è in attesa dell’autorizzazione da parte dell’ex Genio Civile, per il rilascio della quale sono state richieste alcune integrazioni. Al riguardo, gli intervenuti hanno ribadito che, per quanto di rispettiva competenza, si adopereranno perché le procedure finalizzate all’affidamento dei lavori si svolgano nei tempi più brevi possibili, in stretto raccordo operativo tra i diversi Uffici coinvolti.

strettoweb

Print Friendly, PDF & Email