Mer. Apr 17th, 2024
Volante della Polizia

Gli agenti di polizia, inoltre, hanno arrestato un 55enne per aver violato i domiciliari

Continua dopo la pubblicità...


IonicaClima
amaCalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

Ieri, all’alba è giunta una telefonata alla Centrale Operativa della Questura di Catanzaro, per segnalare il furto di un motorino che era parcheggiato in una via della città. Coordinati dagli operatori del 113, i poliziotti della Squadra Volante hanno subito attivato le attività di ricerca, e avvalendosi anche delle telecamere di videosorveglianza, in brevissimo hanno fermato un diciannovenne e due ragazzi, noti per i loro precedenti di polizia. Dopo la ricostruzione delle circostanze e la dinamica del furto aggravato in concorso, gli agenti hanno tratto in arresto l’adulto – B.V. – posto ai domiciliari su disposizione del pm di turno, mentre i due minori sono stati denunciati in stato di libertà, ed affidati ai genitori su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni. Il ciclomotore è stato recuperato e restituito al legittimo proprietario. L’altro arresto, per il reato di evasione, è avvenuto nel pomeriggio di lunedì. Nel corso dei servizio di controllo del territorio nel centro di Catanzaro, gli agenti della Squadra Volante hanno riconosciuto B.C., 55enne pregiudicato, che in violazione del regime degli arresti domiciliari cui è sottoposto, camminava sulla via in cui si trova la propria abitazione. Nell’udienza per direttissima, il giudice ha convalidato l’arresto di B.C. e disposto il ripristino del regime domiciliare.

Print Friendly, PDF & Email