Lun. Feb 26th, 2024

Tutto pronto al Macrì per il derby ionio-tirreno, tra Locri e Cittanova. Due formazioni che inseguono obiettivi diametralmente opposti, ma accomunate dalla voglia di vincere. Il Locri vuole consolidare il secondo posto e certificare una stagione a dir poco straordinaria, mentre i pianigiani hanno l’obbligo di portare a casa i tre punti per nutrire ancora speranze salvezza. Esordio sulla panchina del Cittanova per Franco Viola, il quale è chiamato ad un’impresa non di poco conto. Le sfide tra Locri e Cittanova, hanno sempre offerto grande fascino e spettacolo.

Continua dopo la pubblicità...


Calura
Testata
AmaCalabria-Banner22-23Febbraio
RistoroViandante
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

Questa volta non sarà diverso, soprattutto perché la posta in palio è davvero elevata. Vietato sbagliare, soprattutto per la compagine pianigiana, che troverà un Locri determinato a ritrovare goal e vittoria smarriti negli ultimi due turni. Il pareggio nel turno precedente sul campo del Sant’Agata da parte dei ragazzi Mancini è da tenere stretto, utile a mantenere invariate le distanze con i siciliani che restano a -3. La sfortuna del Locri è quella di aver trovato un Catania fuori portata per chiunque. Catania a parte, il cammino degli amaranto è stato da promozione, confermando la forza indiscussa di Dodaro e compagni.

A sei giornate dal termine di questo entusiasmante campionato di Serie D, il Locri ha ormai in pugno i play off, a differenza del Cittanova che dovrà vincere più gare possibili per mantenere una categoria che in questi anni l’ha quasi sempre vista protagonista nelle zone più nobili di classifica. C’è d’attendersi una sfida equilibrata e combattuta, dove gli episodi saranno determinanti più che mai. L’augurio è quello di vedere il Locri imporsi ai play off e il Cittanova salvo, oggi però conterà aggiudicarsi questo derby che mette una di fronte all’altra due splendide realtà della provincia reggina e del calcio semiprofessionistico. Locri e Cittanova, a voi lo spettacolo.

Print Friendly, PDF & Email