Lun. Apr 15th, 2024

Via libera dalle commissioni congiunte Trasporti e Ambiente della Camera a due emendamenti di maggioranza al decreto sul Ponte sullo Stretto

Dalla Camera arriva una notizia che metterà molti a tacere in merito al Ponte sullo Stretto. Le commissioni congiunte Trasporti e Ambiente della Camera hanno dato il via libera a due emendamenti di maggioranza al decreto sul Ponte. Le due misure puntano a rafforzare l’intermodalità legata all’opera. Un emendamento, riformulato, prevede che entro 60 giorni dall’approvazione del progetto definitivo, la Regione Sicilia e la Regione Calabria adottino, sentiti gli enti locali interessati, un Piano integrato condiviso.

Continua dopo la pubblicità...


IonicaClima
amaCalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

Questo servirà ad adeguare il sistema di trasporto pubblico locale e regionale nell’area dello Stretto di Messina alle esigenze derivanti dalla realizzazione del collegamento stabile fra la Sicilia e la Calabria. Dovrà essere inoltre finalizzato alla realizzazione delle relative opere a terra. Sarà dunque necessario assicurare adeguati livelli di servizio del trasporto pubblico locale e regionale in considerazione delle esigenze logistiche e trasportistiche dei cantieri previsti per la realizzazione dell’opera.

Un altro emendamento approvato prevede “al fine di consentire il celere completamento del piano di adeguamento e riqualificazione dell’Autostrada A19 Palermo-Catania quale intervento funzionale alla completa operatività dell’opera” la nomina di un commissario straordinario per il coordinamento degli interventi indicati nel piano di adeguamento e riqualificazione dell’autostrada. “Al commissario – si specifica – e a eventuali sub-commissari non spettano compensi, gettoni di presenza o rimborsi“.

strettoweb

Print Friendly, PDF & Email