Mar. Mar 5th, 2024

Riportiamo un comunicato stampa integrale, ricevuto dall’ufficio stampa dell’ Istituto Nazionale Azzurro

Continua dopo la pubblicità...


Calura
StoriaDiUnaCapinera
Testata
RistoroViandante
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

Reggio Calabria – due giornate di grande spiritualità quelle che si prepara a vivere a luglio presso la città del Vaticano nella Basilica di San Pietro Apostolo l’Istituto Nazionale Azzurro, dove avverrà la chiusura dell’anno 2022-2023
e la promessa solenne dei nuovi membri che vedrà la presenza anche di diversi reggini.
A presiedere la Santa messa sarà un Cardinale affiancato da diversi Vescovi e sacerdoti alla presenza di autorità civili, del mondo della politica, delle forze dell’ordine ed ecclesiastiche. Una giornata che sicuramente rimarrà scolpita nel cuore dei presenti che come ogni anno avrà un grande impulso di puro amore e cordialità tra diversi mondi che si incontreranno proprio in quella giornata luminosa e di grande gaudio.
A parlarci delle attività che hanno caratterizzato quest’ultimo anno dell’Istituto Nazionale Azzurro, il capo dell’ufficio stampa e vicesegretario Nazionale dott. Fabio Belcastro. “Un anno di rinnovamento e crescita soprattutto spirituale – dichiara Fabio Belcastro – dove ci ha visti impegnati in territorio nazionale che internazionale, infatti sia in terra di Africa dove con il nostro delegato padre Don George Patrik Cheou e in Albania con il delegato ed ex ambasciatore di Albania Zef Bushati siamo riusciti ad aprire due nuovi sedi che presto si andranno ad aggiungere ad una terza che verrà aperta in Venezuela tramite il nostro Vicepresidente della Consulta Sacerdotale I.N.A. Sua Eccellenza Reverendissima Monsignor Benito Adán Mendez Bracamonte.
Il dottor Fabio Belcastro durante il suo intervento ha spiegato che l’I.N.A. è una realtà presente, costante e crescente affianco dei più fragili, infatti anche quest’anno sono state fatte delle importanti donazioni ed opere di carità riuscendo a salvare la vita a delle persone che grazie anche al contributo del Grande Ospedale Metropolitano di Reggio Calabria, tramite i suoi angeli in corsia sono riusciti nel miracolo. Naturalmente questo enorme lavoro è dovuto alla sinergia di tutto lo staff del direttivo (rinnovato recentemente) e sotto le attente direttive del presidente e fondatore Cav. Dott. Lorenzo Festicini.

  • [ ] Lo stesso presidente ha definito quest’anno di grande rinnovamento e di radicamento ancora di più dell’Istituto nel territorio nazionale ed internazionale che lo sta vedendo crescere e rafforzarsi giorno dopo giorno grazie ai numerosi riconoscimenti dal mondo cattolico e istituzionale ma anche alle tantissime domande di ingresso che la Segreteria Nazionale riceve.

Quest’anno culminerà in questi due giorni di luglio nel cuore della Cristianità Cattolica, segno di profonda comunione con il Santo Padre Francesco ed il Magistero della Chiesa.

Print Friendly, PDF & Email