Mar. Mar 5th, 2024

“Sarò sempre al vostro fianco per riprendere il cammino interrotto da chi non ha veramente a cuore le sorti della nostra comunità”

Continua dopo la pubblicità...


Calura
StoriaDiUnaCapinera
Testata
RistoroViandante
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

Segnali di malcontento sia tra i consiglieri di minoranza sia tra i consiglieri di maggioranza hanno portato nelle scorse ore alle dimissioni di massa con lo scioglimento del Comune di Ardore in provincia di Reggio Calabria. Con un post pubblicato su facebook il primo cittadino Giuseppe Campisi saluta la cittadinanza e annuncia l’avvio dell’iter per il commissariamento.

“Ho cercato di dare tutto me stesso”

“Voglio comunicare a tutti gli ardoresi che in questi anni mi hanno sostenuto che, – scrive Campisi – non sarò più il vostro sindaco. Oggi, cinque consiglieri di maggioranza e i quattro di minoranza hanno presentato le dimissioni facendo così cadere il consiglio comunale e regalando alla nostra comunità l’arrivo di un commissario prefettizio che guiderà il comune nei prossimi mesi interrompendo così una crescita costante che in questi anni il nostro comune ha intrapreso è riconosciuto da molti. Per me è stato un grande onore essere in questi anni il vostro punto di riferimento e ho cercato di dare tutto me stesso per risolvere le problematiche di tutta la comunità e se non sono riuscito a raggiungere tutti gli obiettivi vi chiedo scusa . Si chiude un capitolo importante per Ardore e per me, ma io sarò sempre al vostro fianco per riprendere il cammino interrotto da chi non ha veramente a cuore le sorti della nostra comunità.”

Print Friendly, PDF & Email