Ven. Feb 23rd, 2024

“Positiva interlocuzione quella avuta con la direttrice della Triennale di Milano, Carla Morogallo, professionista di origini calabresi, di Gioia Tauro per l’esattezza, che ho già avuto modo di conoscere ed apprezzare di recente. La strada tracciata dal Presidente Roberto Occhiuto, sin dal primo giorno di mandato di questa Giunta regionale, è stata quella del coinvolgimento di tutte quelle personalità d’eccezione (di orgine calabrese) che abbiano intenzione di aiutare la Calabria. Siamo sempre alla ricerca di nuovi impulsi positivi per la nostra Terra attraverso delle collaborazioni virtuose con chi, come in questo caso Morogallo, può rappresentare un’originale fonte d’innovazione per il territorio d’appartenenza.”

Continua dopo la pubblicità...


Calura
Testata
AmaCalabria-Banner22-23Febbraio
RistoroViandante
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

Parole di Giusi Princi, Vicepresidente della Giunta regionale della Calabria, a margine dell’incontro avvenuto a Milano con la direttrice generale della Triennale, istituzione culturale di carattere ormai internazionale, che produce e promuove mostre, convegni ed eventi di arte, design, architettura, moda, cinema, comunicazione e società, nonché realtà tra le più significative nel panorama nazionale ed internazionale ed affermatasi negli anni come punto di riferimento per progetti culturali e di promozione sociale.

“Le origini reggine, calabresi, di Carla Morogallo aiutano notevolmente a capire di cosa ha bisogno la nostra terra per essere rilanciata ed apprezzata al meglio. Motivo per cui abbiamo pensato di coinvolgerla in una collaborazione tesa a sviluppare e promuovere il patrimonio culturale della Regione Calabria. Con la stessa Morogallo infatti – spiega Giusi Princi – abbiamo quest’oggi tracciato le linee guida di un’azione da condividere anche con il mondo accademico, una collaborazione finalizzata ad individuare settori nevralgici che riescano ad incentivare lo sviluppo produttivo e quindi economico del nostro contesto. Con la Direttrice della Triennale abbiamo anche pensato ad una serie di grandi eventi da lanciare per valorizzare la Calabria.”

“Parole chiavi, dunque, promozione e valorizzazione – conclude Princi – di un territorio dal potenziale enorme, sul quale riuscire ad incidere entrando nelle viscere della imprenditorialità, dando quindi al contempo opportunità di lavoro ai tanti giovani calabresi che hanno intenzione di restare qui.”

Print Friendly, PDF & Email