Mar. Feb 27th, 2024

Dalla Calabria al Piemonte, una dimostrazione di maestria casearia dal vivo

Il Maestro Casaro Paolo Pignataro porta il suo Mozzarella Show Cooking in Piemonte dopo essere stato il primo calabrese ad essere premiato con il prestigioso CaseoArt-Trofeo San Lucio, un concorso che celebra l’eccellenza dell’arte lattiero-casearia in Italia. L’evento, tra i più rinomati concorsi caseari d’Europa, si tiene ogni due anni, e la prossima edizione è prevista per il 2025.

Continua dopo la pubblicità...


Calura
Testata
AmaCalabria-Banner22-23Febbraio
RistoroViandante
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

La Tenuta Vecchio Castagno, situata nel comune di Cocconato, nella provincia di Asti, ha ospitato la performance di lavorazione dal vivo della mozzarella artigianale, richiesta per un esclusivo ricevimento. Durante lo spettacolo, il Maestro Casaro Pignataro ha deliziato gli appassionati di formaggio con la sua abilità nel manipolare la pasta filata, ottenendo filamenti perfetti e conferendo loro la forma desiderata, ovvero quella della mozzarella.

Non solo il Maestro Casaro ha offerto una straordinaria dimostrazione dal vivo, ma ha anche deliziato gli invitati con un servizio di catering dedicato ai formaggi. Un ricco e variegato buffet di mozzarelle, burrate, provole, bocconcini, scamorze, formaggi stagionati e molti altri prodotti caseari ha soddisfatto i palati dei presenti.

Grazie a questa esperienza, il Casaro di Terravecchia, con il suo caseificio a Cariati, ha avuto l’opportunità di far conoscere i gusti e i sapori della Calabria anche nella regione piemontese di Asti, nota per la sua prestigiosa tradizione casearia.

Emozionato per l’invito ricevuto, il Maestro Casaro Paolo Pignataro ha dichiarato: “Questa è stata per me una tappa fondamentale. Ho sempre svolto la mia attività durante ricevimenti nuziali e non solo, ma sempre nel mio territorio, in Calabria, o al massimo in Puglia e Campania, ma mai nel Nord Italia. Qui in Piemonte, con la sua rinomata tradizione casearia, ottenere un buon successo con i miei prodotti artigianali mi riempie di grande soddisfazione.”

Il presidente dell’Associazione Calabria Excellent, Fabio Pugliese, non ha nascosto la sua gioia: “La Calabria rappresenta un’eccellenza in costante crescita nel settore dei formaggi. Quest’anno abbiamo ottenuto una grande soddisfazione perché nella classifica dei formaggi più deliziosi al mondo pubblicata lo scorso febbraio da TasteAtlas, otto formaggi tra i primi dieci sono italiani e ben diciassette tra i primi cinquanta sono italiani. Inoltre, la Calabria è presente in classifica con il Caciocavallo Silano. Abbiamo prodotti in crescita come il Pecorino Crotonese DOP, e proteggere e valorizzare questo patrimonio è un dovere per tutti noi calabresi. In questo panorama, Paolo Pignataro, che è un membro della nostra Associazione, è sempre più un punto di riferimento e ci riempie di orgoglio me e tutti gli iscritti della mia Associazione”. La sua abilità nel settore lattiero-caseario e la sua capacità di promuovere i gusti e i prodotti della Calabria contribuiscono a rafforzare la reputazione della regione come un luogo di eccellenza nel mondo dei formaggi. Con il suo Mozzarella Show Cooking e il riconoscimento ottenuto al CaseoArt-Trofeo San Lucio, il Maestro Casaro Pignataro continua a mettere in luce l’arte e la tradizione casearia italiana, dimostrando che il gusto e la qualità dei formaggi italiani non conoscono confini geografici.

Print Friendly, PDF & Email