Sab. Apr 20th, 2024

Calabria, Saccomanno (Lega): “l’Aspromonte brucia, si intervenga subito con droni ed Esercito”

“Il fuoco ha ripreso a distruggere alberi secolari e un ambiente incontaminato e ricco di bellezze naturalistiche e anche archeologiche, oltre che di primaria produzioni agroalimentari. Si interviene prontamente con il sacrificio di uomini dello Istituzioni, di volontari, di associazioni, ma, nel frattempo, le fiamme hanno divorato tutto ed ogni cosa! Segue un paesaggio spettrale che comprova l’accadimento e la distruzione di tutto quello che si è trotato sulla sua strada. Una ricchezza ambientalistica vivente da secoli che in un attimo viene totalmente annientata”. Lo dichiara Giacomo Francesco Saccomanno, Commissario Regionale della Lega Calabria.

Continua dopo la pubblicità...


IonicaClima
amaCalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

“Che non si ripeta il dramma del passato! È necessario far intervenire immediatamente i droni e l’esercito. Non è possibile che ogni anno si perdano ettari ed ettari di bosco per chissà quale incuria o mano nascosta! È incomprensibile di come si possano cancellare secoli di storia e di rigogliosa agricoltura in pochi attimi. Indipendentemente da possibili responsabilità, che certamente ci sono, ognuno deve intervenire e mettere a disposizione di una delle nostre più importanti ricchezze naturali tutte le proprie forze per salvaguardare una natura che ci viene invidiata da tutto il mondo”, rimarca Saccomanno.

“Che si assumano subito tutte quelle iniziative fondamentali per porre fine ad una distruzione lenta, ma continua di un Aspromonte tanto tutelato e custodito dai nostri padri ed ora, fortemente, violentato forse da mani che hanno altri intollerabili interessi”, conclude Saccomanno.

strettoweb

Print Friendly, PDF & Email