Mar. Apr 16th, 2024
bergamot on wooden table background

Negli ultimi mesi stiamo assistendo a molti effetti causati dai cambiamenti climatici che hanno messo a dura prova molte regioni d’Italia. Anche nella nostra regione si sono manifestati fenomeni climatici, nei mesi scorsi sotto forma di piogge torrenziali e di venti impetuosi e nel mese di luglio con le elevate temperature, con picchi che hanno raggiunto i 45°.

Continua dopo la pubblicità...


IonicaClima
amaCalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

A subirne le conseguenze è l’agricoltura. In particolare, nella provincia di Reggio Calabria, una delle produzioni fiore all’occhiello della nostra regione è stata gravemente colpita la produzione di bergamotto, ma più in generale tutta l’agricoltura del territorio interessando il kiwi, gli agrumi e i vigneti. A causa degli eventi calamitosi, la produzione subirà una grave perdita, se non quasi totale. Questo comporta dei danni inimmaginabili, non solo ai produttori, ma a tutta la filiera economica del comparto agricolo e all’ambiente.

Il cambiamento climatico è una realtà che stiamo già vivendo e ne stiamo già pagando le conseguenze. In previsione, la situazione andrà solo a peggiorare, mettendo a dura prova il comparto agricolo e le produzioni, per questo è necessario mettere in atto azioni concrete per mitigarne gli effetti, nel frattempo siamo costretti a contare i danni.

Ancora non si è in grado di fornire una stima dei danni precisa, ma la CIA Agricoltori della Calabria esprime preoccupazione e chiede che la Regione Calabria prenda provvedimenti seri e immediati a tutela dei produttori e delle imprese agricole, a partire dalla dichiarazione dello stato di calamità.

Ufficio Stampa Cia Calabria

Print Friendly, PDF & Email