Sab. Feb 24th, 2024

Ponte sullo Stretto: Germanà: “da don Ciotti a Tozzi solo chiacchiere strumentali, è un’opera strategica”

Continua dopo la pubblicità...


Calura
Testata
AmaCalabria-Banner22-23Febbraio
RistoroViandante
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

Il 2023 volge al termine ed è scattato il countdown a chi la spara più grossa. In testa alla classifica don Ciotti che con ‘il ponte unirà due cosche’ aveva mortificato milioni di siciliani e di calabresi onesti. Adesso, però, si vede insidiato dal geologo, mai iscritto all’albo, Mario Tozzi con ‘il ponte unirebbe due cimiteri’. I due si contendono la classifica ma sono preoccupati di essere ‘scavalcati’ in vista della manifestazione prevista per domani a Messina dal populista di turno”. Così il senatore messinese della Lega Nino Germanà.

“Lasciando perdere, comunque, le inutili e strumentali polemiche, il Ponte sullo Stretto è un’opera strategica per la Sicilia, la Calabria e l’intero Meridione e noi, grazie all’impegno del vicepremier Matteo Salvini, porteremo avanti senza sosta il progetto”, conclude Germanà.

strettoweb

Print Friendly, PDF & Email