Ven. Mar 1st, 2024

Il giovane veneto, in vacanza in Toscana, è morto in ospedale a Grosseto

Continua dopo la pubblicità...


Calura
StoriaDiUnaCapinera
Testata
RistoroViandante
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

Un giovane di 27 anni è morto per una meningite fulminante nel reparto di rianimazione dell’ospedale Misericordia di Grosseto. Residente a Montebelluna (Treviso), ma originario di Bassano (Vicenza), il giovane aveva lasciato il Veneto per trascorrere le festività natalizie e di Capodanno con la sua ragazza in Toscana, in vacanza a Follonica (Grosseto). Dopo alcuni giorni il giovane ha iniziato ad accusare un malessere sempre più insistente, con febbre molto alta e altri sintomi preoccupanti.

Il 30 dicembre la situazione è precipitata velocemente e il 27enne si è presentato in serata al punto di primo soccorso di Follonica con porpora (macchie blu-rossastre sulla pelle) e difficoltà respiratoria, riferendo anche lo stato febbrile dei giorni precedenti.

L’intervento del personale sanitario è stato immediato e il 27enne è stato trasferito subito al più vicino ospedale di Massa Marittima intorno alle 20 dello stesso 30 dicembre. Lì la sua situazione è stata valutata come grave ed è stato nuovamente trasferito, stavolta all’ospedale della Misericordia di Grosseto dove è stato ricoverato immediatamente in terapia intensiva. Le sue condizioni sono velocemente precipitate ed è morto intorno alle 3 della stessa notte.

La salma del 27enne è stata restituita alla famiglia, che nei prossimi giorni celebrerà i funerali in Veneto.

Print Friendly, PDF & Email