Dom. Feb 25th, 2024

Massima attenzione da parte dei carabinieri della Compagnia di Melito Porto Salvo al fenomeno delle truffe agli anziani che spesso vengono poste in essere da malfattori che si qualificano quali sedicenti Carabinieri o, più in generale, quali appartenenti alle Forze dell’Ordine. Nei giorni scorsi, infatti, nell’ambito di una vera e propria campagna di sensibilizzazione rivolta agli anziani e tesa a prevenire il fenomeno, sono stati organizzati diversi incontri nei comuni di Bova, Bagaladi, San Lorenzo, Motta San Giovanni, Melito di Porto Salvo e Roccaforte del Greco, d’intesa con le amministrazioni comunali e le Parrocchie del territorio, nei quali i carabinieri della Compagnia hanno evidenziato le principali tipologie e le modalità con cui i truffatori entrano in contatto con la vittima nonché fornito consigli utili per difendersi dai raggiri, generalmente più frequenti durante il periodo delle festività.

Continua dopo la pubblicità...


Calura
Testata
AmaCalabria-Banner22-23Febbraio
RistoroViandante
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

Nello specifico è stato evidenziato come spesso i malfattori si presentano come persone distinte, eleganti e particolarmente gentili e spesso si qualificano appartenenti alle Forze dell’Ordine. Tali incontri hanno costituito importanti momenti di aggregazione e di affettuosa vicinanza alla popolazione, nel corso dei quali non sono mancate le domande da parte dei partecipanti ed è stato più volte raccomandato di contattare il 112 in caso di necessità.

Print Friendly, PDF & Email