Sab. Mar 2nd, 2024


Al centro sportivo del Next sono I Girasoli della Locride protagonisti della giornata che insieme alla Volley Libertas Locri hanno svolto una partita dimostrativa il 5 febbraio, all’interno della settimana 4-11 febbraio del circuito internazionale dell’evento sportivo.

Continua dopo la pubblicità...


Calura
StoriaDiUnaCapinera
Testata
RistoroViandante
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

Sorrisi, giochi, palleggi e battute per un pomeriggio che ha visto le famiglie riunirsi e gli atleti impegnati sui campi. In presenza di Domenica Bumbaca assessore alle politiche sociali e attività sportive della Città di Locri, la presidente Irma Circosta ha voluto rimarcare come i ragazzi si stiano impegnando su più fronti e la pallavolo sta permettendo loro di accrescere il senso del gruppo. Questo evidenziato anche dalla responsabile istruttrice di pallavolo Annamaria Condemi, soddisfatta del percorso fatto dai suoi atleti speciali.
Si tratta di un evento, nato dal desiderio di promuovere questo sport, coinvolgendo nella stessa squadra giovani atleti con e senza disabilità intellettive. Lo sport unificato è, da sempre e in ogni disciplina, lo strumento essenziale per creare opportunità di crescita in una società sempre più aperta ed inclusiva.
Nel corso di questa settimana si organizzano in tutta Italia tornei di pallavolo unificata interni alle scuole o tra istituti limitrofi, percorsi di avviamento alla pratica della pallavolo, esibizioni e partite tra Team Special Olympics presenti sul territorio e Team Scolastici.
Sono queste le iniziative che rendono protagonista l’inclusione – ha affermato Domenica Bumbaca. Sul campo siamo un gruppo e ognuno di noi dà il massimo, così anche nella vita, quando il nostro compagna ha bisogno della nostra mano o semplicemente compagnia.
Complimenti alle squadre degli atleti Special Olympics nella volley week, i Girasoli e Volley Libertas per il pomeriggio di sport e amicizia. Evento conclusosi con la premiazione degli atleti e a vincere è stata proprio l’inclusione.

Print Friendly, PDF & Email