Mar. Apr 23rd, 2024

2,7 ton di cocaina sequestrate, arrestati funzionari doganali, 5 importazioni di droga accertate

Continua dopo la pubblicità...


IonicaClima
amaCalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

Nel porto di Gioia Tauro, una massiccia operazione antidroga ha portato al sequestro di oltre 2,7 tonnellate di cocaina. Le indagini sono state condotte dalla Guardia di Finanza e coordinate dalla Dda di Reggio Calabria. Questa mattina, l’azione ha culminato con l’arresto di due funzionari dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli di Gioia Tauro, oltre che di una dipendente di una società di spedizioni.

Le investigazioni, condotte con la collaborazione del personale dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, hanno rivelato l’intercettazione di 5 importazioni di cocaina tra giugno 2020 e ottobre 2022. Complessivamente, si stima che siano stati introdotti nel paese oltre 3 tonnellate di cocaina, di cui 2,7 tonnellate sono state intercettate dalle autorità finanziarie.

Print Friendly, PDF & Email