Lun. Apr 15th, 2024

I Vigili del Fuoco di Catanzaro aderiscono allo sciopero nazionale per rivendicare parità retributiva e opportunità di crescita professionale

Continua dopo la pubblicità...


IonicaClima
amaCalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

I Vigili del Fuoco di Catanzaro hanno annunciato la loro adesione allo sciopero nazionale di 4 ore, proclamato dal sindacato Conapo, che si terrà sabato 17 Febbraio 2024, dalle ore 9:00 alle ore 13:00. Questo atto di protesta nasce dalla frustrazione dei vigili del fuoco per le indennità ancora sottopagate rispetto ad altri corpi dello Stato e per i ritardi eccessivi nelle promozioni del personale.

La decisione di scioperare è stata presa dopo lunghi dibattiti interni, durante i quali i vigili del fuoco hanno espresso il loro malcontento per la mancanza di parità retributiva e di opportunità di crescita professionale all’interno dell’organizzazione. Nonostante il loro impegno e dedizione nel garantire la sicurezza e il benessere della comunità, i vigili del fuoco si sentono penalizzati dalla mancanza di adeguati riconoscimenti e dalla lentezza nei processi di avanzamento di carriera.

La protesta mira a sensibilizzare le autorità competenti e l’opinione pubblica sulla situazione critica che affligge il corpo dei Vigili del Fuoco di Catanzaro e, più in generale, di tutto il Paese. I vigili del fuoco chiedono un trattamento equo e dignitoso, che riconosca il valore del loro lavoro e che offra opportunità di crescita professionale in linea con quelle garantite ad altri corpi dello Stato.

In attesa di un confronto costruttivo con le istituzioni, i vigili del fuoco di Catanzaro rimangono uniti nel loro impegno per difendere i propri diritti e per migliorare le condizioni lavorative all’interno del corpo.

Print Friendly, PDF & Email